in ,

Juventus news, Higuain svela: “Ecco cosa mi ha colpito. Messi, ascoltami”

La Juventus nella sessione di mercato estiva si è mossa abbastanza bene sul mercato. A esempio, il reparto offensivo è stato rinforzato con l’acquisto di Gonzalo Higuain. L’attaccante argentino, in un’intervista ai microfoni di Tuttosport, racconta i suoi primi sei mesi in bianconero e svela: “Il Pallone d’oro? Non ci penso. Se arriva bene, ma preferisco vincere con la Juventus.” E sull’ambiente, non ci sono dubbi: “La Juve è nata per vincere, lo dice la sua storia. Qui è l’unica cosa che conta e ti preparano per quello, ti trasformano in una macchina da guerra – continua Gonzalo Higuain non è facile mantenere la voglia quando trionfi tanto, qui invece sono tutti motivatissimi.”

—> LE ULTIMISSIME DI SERIE A 

Consigli fantacalcio 17a giornata Serie A

Gonzalo Higuain ha solo parole di assoluta ammirazione per i suoi compagni di squadra: “Quando vedi gente così, ti viene ancora più voglia di lottare per gli obiettivi. Allenarsi con Buffon, Chiellini, Bonucci, Barzagli e gli altri difensori è ogni giorno una bella prova: confrontarsi con i più forti ti migliora.” E poi una provocazione a Leo Messi: “Se lasciasse il Barcellona gli direi di venire qui.” commenta Higuain. Mentre su un altro piccolo “fuoriclasse”, qual è Paulo Dybala, l’attaccante commenta: “Lo vedo sereno, non è disturbato dalla situazione. È da Juve e deve stare tranquillo. Il suo unico pensiero deve essere quello di lavorare per diventare un campione e restare a lungo ad alti livelli. Ha la qualità per farlo, ma si deve mantenere alla grande. Ce la farà, sono sicuro. Migliorerà ancora di più: può diventare tanta roba, un giocatore fortissimo. Ha la qualità e la testa.”

—> ANTONELLA FIORDELISI E LO SCANDALO HIGUAIN: LE RIVELAZIONI A URBANPOST

higuain consigli fantacalcio 37a giornata

Infine, una battuta sul Napoli: “Sarà emozionante tornare – ammette Higuain – Ho vissuto tre anni meravigliosi e sarò sempre grato alla gente. Però ora sono qua e sono felice. Con Sarri e con la squadra mi sono lasciato bene. Con molti sono ancora in contatto, ma con il presidente De Laurentiis no. Se la Juve sarà la mia ultima squadra? Non lo so, ho un contratto di 5 anni e quando finirà avrò 32 anni, non sarò a fine carriera. Vediamo, non lo so.”

Seguici sul nostro canale Telegram

news tiziana pavani uccisa a milano

Milano, donna trucidata in casa a Baggio: arrestato un 30enne suo amico

Disoccupati a Napoli: bando pubblica utilità

Assegno di disoccupazione 2017: a chi spetta la Naspi, per quanto tempo e come richiederla