in

Juventus nuovo allenatore: Guardiola avrebbe raggiunto l’accordo con la società

Dopo giorni di ipotesi sul nuovo allenatore della Juventus, sembra essere arrivato un nome definitivo. Secondo l’agenzia giornalistica italiana, AGI, la Juventus avrebbe raggiunto l’accordo con Pep Guardiola, il sogno di ogni tifoso bianconero. L’ufficialità della cosa non sarebbe ancora arrivata, ma sembrerebbe essere questione di giorni. L’arrivo di Pep Guardiola significherebbe per la società della Juventus l’ennesimo colpo grosso nel mondo calcistico dopo quello dello scorso anno con Cristiano Ronaldo. La Juventus 2019/2020 con una rosa inimitabile e un probabile super allenatore diventerebbe quasi imbattibile e il sogno Champions potrebbe diventare realtà.

Leggi anche –> Juventus nuovo allenatore, Sarri e Inzaghi in pole position? Le ultime news

Pep Guardiola alla Juventus?

L’AGI sembrerebbe confermare l’arrivo di Pep Guardiola alla Juventus. L’agenzia di stampa ha scritto: «La Juventus e Pep Guardiola avrebbero raggiunto un accordo che impegnerebbe l’allenatore con i bianconeri per quattro anni con un compenso di 24 milioni di euro a stagione. Secondo quanto apprende l’AGI, la firma è prevista per il 4 giugno. Venerdì 14 poi la presentazione ufficiale, giorno in cui, casualità, i tour per visitare l’Allianz Stadium con il relativo Juventus Museum sono stati improvvisamente e misteriosamente sospesi». Dunque la Juventus avrebbe fatto gol e dalla prossima stagione ci dovrebbe essere Guardiola sulla panchina come sostituto di Massimiliano Allegri. La società purtroppo ancora non si è lasciata sfuggire indiscrezione e quasi sicuramente tutti i tifosi bianconeri dovranno aspettare il 4 Giugno 2019 per avere la certezza dell’accordo. Però nel frattempo possono godere in parte di questa notizia.

Chi è Pep Guardiola?

Josep Guardiola i Sala, meglio conosciuto come Pep Guardiola, è un allenatore di calcio ed ex calciatore spagnolo. Guardiola è nato a Santpedor il 18 gennaio 1971. Ha 48 anni ed è alto 180 cm. Da giocatore ha vinto sei campionati spagnoli, due Coppe di Spagna, quattro Supercoppe spagnole, una UEFA Champions League, una Supercoppa UEFA e una Coppa delle Coppe UEFA con il Barcellona, oltre ad un oro olimpico con la nazionale spagnola. Nel 2008 è diventato l’allenatore del Barcellona e con la sua squadra ha vinto tutto quello che si poteva vincere nel mondo calcistico. Dal 2013 al 2016 ha allenato il Bayern Monaco, con cui ha conquistato una Supercoppa europea, una Coppa del mondo per club, tre campionati tedeschi e due Coppe di Germania. Dal 2016  è alla guida del Manchester City, dove ha vinto due Premier League, una FA Cup, due Football League Cup e un Community Shield. Considerato uno dei migliori allenatori della storia, nel 2011 ha conquistato il FIFA World Coach of the Year tra gli allenatori di calcio maschile. Inoltre è stato eletto per due volte Allenatore dell’anno IFFHS (2009 e 2011). Davvero un fuori classe che potrebbe diventare il nuovo allenatore della Juventus.

Leggi anche –> Pay-Tv e calcio, il paradosso: guadagna chi non trasmette la Champions League

Nina Moric da censura strizza il seno in un micro top da urlo, i commenti: “Sei Poppea!” (FOTO)

Biossido di titanio nel cibo: ecco perché dobbiamo temerlo