in ,

Kabul, bomba a un funerale: oltre 18 civili morti, salvo il Capo del Governo

Kabul bomba a un funerale in Afghanistan. Sono almeno 18 i civili morti e altre persone sono state ferite in esplosioni durante un funerale di una vittima degli scontri di ieri a Kabul. Lo hanno fatto sapere testimoni sul posto. L’attentato è stato realizzato al momento dell’inumazione della salma del figlio del vicepresidente del Senato, Alam Ezidyar.

>>> Tutto sul mondo delle news <<<

Secondo Bbc si sarebbero verificate tre esplosioni: il coordinatore del governo afghano facente funzioni di premier, Abdullah Abdullah, che era presente alla cerimonia, è rimasto illeso. I talebani dell’Emirato islamico dell’Afghanistan hanno sostenuto di non essere responsabili dell’attentato.

mmediatamente dopo la triplice esplosione, e come avevano fatto già in occasione della strage di mercoledì, il portavoce degli insorti, Zabihullah Mujahid ha diffuso un comunicato per escludere qualunque responsabilità dell’Emirato islamico nell’attentato. Per Mujahid si tratterebbe di screzi interni.

Champions League, Juventus-Real Madrid per scrivere la storia

Il Segreto facebook

Il segreto anticipazioni giugno 2017: ecco cosa accadrà da domenica 4 a venerdì 9