in

Kante riceve un invito a cena da un Fan sconosciuto e lo accetta

N’Golo Kanté è l’uomo più in gamba del calcio moderno? Decisamente Sì. È l’uomo più umile della storia? La risposta è probabilmente sì ancora una volta. Il francese è uno dei più autorevoli centrocampisti del calcio al momento, ma nemmeno il giocatore più esperto di scommesse online potrebbe immaginare di incontrare il calciatore del Chelsea di persona e invitarlo a cena.

Bene, questo è esattamente ciò che ha fatto una persona comune in un giorno comune, e, ovviamente, Kanté ha accettato l’offerta. L’utente di Twitter AbzzyRahman ha condiviso un’immagine del vincitore della Coppa del Mondo che siede per un pasto a casa sua dopo aver affermato che uno dei fratelli minori del suo amico lo ha incontrato alla moschea.

Egli scrive: “Quando il fratello minore del tuo amico incontra Kanté nella moschea per le preghiere della sera e lo invita a cena”, ha twittato.

“Che persona umile è Kanté.”

Anche l’utente di Twitter @ jahrul999 ha avuto il piacere di passare la serata con Kante e gli ha fatto un elogio sui social media: Kanté ha goduto di un grandissimo successo in Coppa del Mondo con la sua Francia, durante questa estate e da allora ha continuato ad accrescere la sua fama, sotto il nuovo allenatore del Chelsea, Maurizio Sarri.
I Blues hanno vinto le loro prime cinque partite della stagione in Premier League e sono in cima alla classifica per differenza reti. La squadra di Sarri ha affrontato il Cardiff City sabato e ha offerto una prestazione straordinaria, battendo la squadra gallese per 4-1 e Eden Hazard ha insaccato una tripletta. Ovviamente, Kanté ha giocato tutti i 90 minuti per il Chelsea in quella partita.


Kanté è il Top ! Conosci la sua storia?

Kantè è un vero Esempio, egli è cresciuto in un umile famiglia nei sobborghi di Parigi,ma oltre a giocare a calcio Kanté ha conseguito una laurea in accounting. Nonostante le grandi performance di altissimo livello in campo, al di fuori di esso il francese è sempre stato rinomato per il suo carattere mite e tranquillo.

Egli è stato il simbolo della squadra del Leicester, allenato da Claudio Ranieri, che incredibilmente ha vinto il campionato inglese nell’anno 2015 / 2016. In occasione della cerimonia di premiazione al termine del Mondiale 2018, vinto dai francesi, il suo compagno di squadra Steven N’Zonzi che milita nella Roma, ha chiesto al resto del team di dare la coppa a Kanté perché lui la sollevasse, essendo quest’ultimo troppo timido per farlo. Durante gli stessi festeggiamenti, i calciatori francesi hanno inneggiato Kanté, cantando il suo nome.

Senza volerlo egli è divenuto un vero simbolo. Tecnicamente è un mediano di fisico brevilineo praticamente instancabile nella corsa. Possiede una inaspettata visione di gioco e grande intelligenza tattica.[ Molto abile nel recuperare palloni, oltre ad essere un incontrista di livello, stupisce di lui il grande senso della posizione che lo rende onnipresente sulla linea mediana. Claudio Ranieri al Leicester lo schierava spesso davanti alla difesa, con i due centrali che compensano la sua debolezza nel gioco aereo, consentendogli di sfruttare a pieno tutta la sua abilità nell’impostare l’azione di attivazione della giocata offensiva. Per le sue caratteristiche viene spesso accostato al connazionale Claude Makélélé. Tuttavia, per stessa ammissione di Kanté, il suo modello di gioco risulta essere invece Lassana Diarra.

U

Replica Una pallottola nel cuore 3 terza puntata del 18 settembre: come vedere il video integrale

Replica Temptation Island Vip 2018 prima puntata del 18 settembre: come vedere il video integrale