in

Kate Middleton, perché la piccola Charlotte non può indossare i pantaloni

Che il dress code reale sia particolarmente severo, soprattutto nelle occasioni formali, è risaputo, ma in tanti non hanno potuto fare a meno di notare che la piccola Charlotte, secondogenita di Kate Middleton e William d’Inghilterra, non abbia mai indossato un paio di pantaloni. La principessina, quattro anni il prossimo 2 maggio, è ritratta spesso negli scatti della Royal Family, che siano foto di gruppo o immagini da protagonista, come si conviene ad una vera icona fashion. Secondo il Retail Report inglese di eBay, la piccola Charlotte sarebbe una reale influencer in ascesa e non solo tra i membri di Casa Windsor. Tutti i look sfoggiati dalla duchessina, infatti, fanno registrare uno spropositato aumento di vendite: si pensi che, dopo il Royal Wedding di Harry e Meghan, la coroncina di fiori indossata da Charlotte, ha generato il 70 per cento in più di ricerche online.

La principessa Charlotte, un valore immenso secondo il Sun

Una stima del Sun ha riportato in 4,2 miliardi (netti) di dollari il valore di Charlotte, nel caso in cui i membri della Royal Family potessero essere quotati in Borsa e, naturalmente, la baby fashion influencer sarebbe la più ricca della dinastia, staccando di oltre un milione il fratellone George“La Principessa Charlotte vale molto più dei suoi fratelli George e Louis. – hanno titolato i quotidiani britannici – E si parla di miliardi”. Ma perché, nonostante quest’interesse miliardario attorno alla duchessina di Cambridge, non l’abbiamo mai vista sfoggiare un bel paio di pantaloni?

Kate Middleton, il rigido protocollo reale non c’entra

Nonostante il rigido protocollo reale in tema di abbigliamento e buone maniere, pare proprio che la passione di Kate Middleton per i vestitini fatti indossare alla piccola Charlotte, nulla abbia a che fare con le regole imposte dal dress code. Nessun impedimento ufficiale vieterebbe, dunque, che una bambina indossasse i pantaloni. Si tratterebbe, piuttosto, del semplice gusto personale di mamma Kate che, tra l’altro, è la prima a limitare l’uso dei pantaloni a pochissime occasioni. Come confermato anche da Marlene Koening, fondatrice del blog Royal Musings“Non ci sono regole che vietano i pantaloni. Anche se, per tradizione, se la duchessa appare in pubblico indossando un abito e con la figlia accanto, tutti si aspettano che anche Charlotte sia vestita come la mamma”. Posto che questo valga solo per le situazioni formali, per il resto vi è assoluta libertà. È semplicemente questione di gusti.

Leggi anche —> Jasmine Trinca: “Ho reagito al dolore con la buffonaggine”, l’attrice ricorda la perdita del padre

INTERVISTA ESCLUSIVA VINCENZO CHINDAMO

Maria Chindamo figlia: Federica per la prima volta in tv, il suo sfogo commuove

Il santo del giorno 3 marzo: Santa Cunegonda di Lussemburgo