in

Kate Winslet racconta del ruolo in “Steve Jobs”: “Me lo sono preso”

Kate Winslet si racconta a Grazia, tra personaggio di spettacolo e vita privata. L’attrice britannica, nota al grande pubblico per l’intramontabile ruolo di Rose nel film Titanic, svela i retroscena che l’hanno portata a vincere un Golden Globe per il ruolo di Joanna Hoffman nel film “Steve Jobs” diretto da Danny Boyle.

“Quel ruolo non mi è arrivato da chissà dove, sono andata a prendermelo. È stata senza dubbio una delle esperienze creative più gratificanti che mi siano mai capitate” afferma la Winslet, che alla premiazione dei Golden Globe ha fatto sognare i fan, con un tenero abbraccio a Leonardo DiCaprio“Sono speciali, sono felici di quello che hanno e questo è il massimo che una madre possa sperare. Non so dirle perché, ma nella mia vita privata non sono mai stata così felice” rivela poi l’attrice sui suoi tre figli, avuti da tre matrimoni diversi.

Durante l’intervista al magazine diretto da Silvia Grilli, la Winslet ha infine raccontare del solido rapporto creato con il terzo marito Ned Rocknroll, che la sostiene e la comprende qualsiasi cosa faccia. “Mi aiuta moltissimo. Sono andata a incontrare il regista Boyle in Australia. Dopo il colloquio, mi ha detto: “Ci vediamo il 9 gennaio a San Francisco per le prove”. Era il 16 dicembre e avevo tanti altri piani per il Natale della mia famiglia – afferma la star hollywoodiana, aggiungnedo– Sono tornata da mio marito, gli ho raccontato tutto e ho ammesso che non sapevo che cosa fare. “Semplice”, mi ha risposto lui, “il 9 sarai su quel set”. Risposte così sono uno dei motivi per cui è mio marito”.

roberta ragusa news

Roberta Ragusa ultime notizie: la verità è ancora lontana

Ibrahimovic Champions League

Pronostici calcio oggi, consigli scommesse su Premier League, Liga e Ligue 1