in

Katy Perry “figlia del diavolo” secondo il padre: pregate per lei

Katy Perry “figlia del diavolo”. Questa la clamorosa definizione data da Keith Hudson, padre della cantante e predicatore evangelico della California. Tra padre e figlia un rapporto difficile fin dagli inizi, quando Katy esordì con la piccante hit “I kissed a girl” ed iniziò una carriera costellata da continue provocazioni. Inoltre, pare che la famiglia della Perry non abbia mai accettato il matrimonio tra Katy e l’induista Keith Urban, così come il loro divorzio avvenuto quattordici mesi dopo. Stando a quanto riportato dal “The Sun”, durante uno dei suoi sermoni Keith Hudson avrebbe dichiarato: “La gente mi chiede come faccio a predicare mentre mia figlia canta e bacia un’altra ragazza”, riferendosi proprio al noto singolo della cantante e al bacio lesbo con Rihanna.

katy perry concerto

Sono stato ad un suo concerto con 20.000 persone, ho pianto e pianto ancora. Sembrava una chiesa, la folla la adora come si adora Dio”- ha continuato il predicatore. Insomma, per il padre la Perry sarebbe proprio quel cattivo esempio che mai nessuno dovrebbe seguire. Da qui il suo invito a pregare per la figlia, trasformatasi in un attimo da “giovane cantante di successo” a “figlia del diavolo”…  A complicare ancor più la posizione di Katy agli occhi del padre pare sia anche l’adesione della cantante al movimento di liberazione omosessuale. Tra battaglie per i diritti dei gay, testi rivoluzionari ed abiti succinti, Katy Perry sembra conquistare il titolo di “peggior figlia dell’anno”…

photo credit: Samantha Sekula via photopin cc

Correre o camminare: ne guadagna la salute del cuore

Tuck & Patti in concerto al Blue Note di Milano (foto)