in ,

Kevin Spacey fratello: “Nostro padre un nazista stupratore, ci frustava”, confessione sconvolgente

Kevin Spacey fratello: Randall Fowler, fratello maggiore della star di Hollywood balzata agli onori della cronaca per l’accusa di presunti abusi cui è seguito il suo coming out, ha rilasciato una confessione sconvolgente al Daily Mail.

Randall Fowler

>>>  Kevin Spacey fa coming out dopo le accuse di molestie ad Anthony Rapp: “Sono gay” <<<

“Nostro padre un nazista che una volta mi violentò”, inizia così la sua rivelazione drammatica sui suoi trascorsi familiari, una storia di abusi sessuali subiti dal padre, Thomas Geoffrey Fowler, che avrebbe fatto vivere l’inferno ai suoi tre figli.

“In casa nostra c’erano le tenebre, era un assoluto orrore, che Kevin cercava di rimuovere”, dice il 62enne Fowler al tabloid londinese, rivelando di non avere avuto figli per non trasmettere loro il “gene da predatore sessuale” del padre. Il fratello del noto attore americano, che di professione fa l’autista di limousine nello stato americano dell’Idaho, e nel tempo libero l’imitatore del cantante Rod Stewart, al quale in effetti somiglia molto, ha parlato anche di Kevin Spacey, per il quale il cinema sarebbe stato un rifugio dall’orrore subito“reagì diventando freddo e incapace di provare sentimenti, per lui il cinema è stato una fuga dalla realtà”.

Un racconto terribile, il suo, dai particolari agghiaccianti. Fowler ha infatti descritto il padre – Thomas Geoffrey Fowler, iscritto all’American Nazi Party, il partito nazista americano, quando i figli erano ragazzini – che portava i baffi come Adolf Hitler e, sempre secondo il suo racconto, abusò anche della sorella Julie, la maggiore dei tre figli, che fuggì di casa a 18 anni. Secondo la sua testimonianza la loro madre era a conoscenza dell’incubo che lui e i fratelli vivevano, e non avrebbe fatto nulla per impedirlo. Nel 1964 emerse anche che l’uomo aveva abusato di una loro parente minorenne, “allora finalmente anche mia madre si indignò”.

La famiglia di Kevin Spacey cambiò residenza numerose volte, da uno stato all’altro, e ogni volta i tre fratelli avevano il divieto assoluto di portare a casa amici perché non vedessero le foto pornografiche di donne e uomini nudi che il loro padre aveva appese alle pareti. Il fratello dell’attore ha ammesso di avere più volte pensato al suicidio e di avere avvertito il padre – morto all’età di 68 anni – che, se avesse toccato anche Kevin, lo avrebbe ammazzato.

belen e de martino gossip news

Stefano De Martino inviato dell’Isola Dei Famosi 2018: le ultime novità

Riccanza 2 quando inizia

Riccanza 2 quando inizia: ecco date e cast del programma di MTV