in ,

Khedira dice addio al Real Madrid, le italiane ci pensano

Sami Khedira, al termine della stagione, darà quasi sicuramente il suo addio al club spagnolo del Real Madrid. Ad annunciarlo è stato lo stesso centrocampista: “Non è una decisione contro il Real Madrid ma voglio nuovi stimoli dopo 5 anni bellissimi in questa squadra”.

Khedira veste la maglia delle merengues da ben 5 anni e a giugno il suo contratto andrà in scadenza e il giocatore, assieme all’agente, deciderà cosa fare del suo futuro. Ha all’attivo, da quando è al Real, la bellezza di 160 presenze e 9 reti complessive fino a questo momento. Gli estimatori, di certo, non gli mancano: lo Schalke 04 in Germania, Chelsea e Arsenal in Inghilterra.

Attenzione agli scenari che si potrebbero aprire, perché anche in Italia il calciatore è seguito molto: al Napoli manca da troppo tempo un giocatore con le sue caratteristiche, in grado di dettare i tempi, compattare difesa e attacco e creare la superiorità numerica con la sua tecnica; la Roma invece, se dovesse dare via uno tra Pjanic, Nainggolan o Strootman si potrebbe fiondare sul tedesco Khedira per sopperire alla mancanza. La Juventus poi, se dovesse portare a compimento la plusvalenza del secolo con la cessione di Pogba, potrebbe pensare di portare un grande centrocampista dal profilo low cost, quale è il tedesco del Real, e spendere il bottino ricavato in altri ruoli in cui la squadra ha più bisogno. Anche la Fiorentina potrebbe essere un’alternativa.

In pole resta lo Schalke 04 ma attenzione alle italiane. Il tedesco cerca squadra, troppe squadre cercano Khedira: la guerra è aperta.

Seguici sul nostro canale Telegram

gonfiore gambe rimedi

Gambe gonfie rimedi naturali: impacchi e trucchi per un sollievo immediato

disastro aereo in Provenza

Aereo caduto in Provenza ultime news: uno dei due piloti chiuso fuori dalla cabina cerca di sfondare la porta