in

Kim Kardashian, il patrigno Bruce Jenner coinvolto in un incidente mortale

Ieri Bruce Jenner, ex atleta olimpico e patrigno di Kim Kardashian, è rimasto coinvolto in un grave incidente stradale avvenuto sulla Pacific Coast Highway, a Malibu. Il 65enne, paparazzato e chiacchierato più del solito nelle ultime settimane a causa del cambio di sesso che sta intraprendendo, è rimasto fortunatamente illeso nel violento scontro automobilistico che ha visto la morte di una donna.

A causare il tamponamento a catena è stata una 70enne alla guida di una Lexus bianca, che sbandando è andata ad impattare contro una Prius ed in seguito contro un Hummer nero. Ad avere la peggio è stata proprio l’anziana signora a bordo della Lexus, deceduta sul colpo, mentre i feriti gravi sono stati traferiti in ospedale su di un elicottero di soccorso.

Jenner, sottoposto ad un test alcolemico risultato negativo, si è molto lamentato della grande affluenza di giornalisti e paparazzi accorsi sul luogo dell’incidente pochi minuti dopo il fattaccio. A quanto pare infatti il patrigno della Kardashian è vittima di un vero e proprio assedio da parte dei fotografi nelle ultime settimane, che non lo lasciano in pace neppure durante un grave incidente mortale.

grammy 2015

Grammy 2015, stasera: ecco tutti i nominati per “Album of the Year”

Caso Loris Stival, news Domenica live: dietrofront di Antonella, sorella di Veronica, “Voglio incontrarla”