in

Kuaiyong lancia un AppStore pirata per Apple iOS

Per ora raggiungibile solo dalla Cina, all’indirizzo 7659.com (fuori dalla Cina rimanda alla schermata qui sotto), si trova l’AppStore pirata della Kuaiyong: permette di scaricare gratuitamente le applicazioni per IPad ed IPhone, e sincronizzarle sul proprio dispositivo, senza bisogno di essere pratici di jailbreaking.

Dal sito si scarica un’App, chiamata Kuaiyong PC, e fa le veci di ITunes.

appstore pirata

 

Si tratta di una grave minaccia sia per chi sviluppa le applicazioni a pagamento, sia per la Apple stessa che guadagna una percentuale sulle stesse. Come si può vedere dalla schermata che appare per i visitatori “non cinesi”, sta per arrivare anche la versione internazionale, per complicare definitivamente i sonni della “mela morsicata” e degli sviluppatori in tutto il mondo.

Cosa potrà fare Apple per contrastare questa minaccia?

Nato a Molfetta, residente da più di 20 anni a Bergamo, e innamorato follemente di Milano. Laureato in Economia Aziendale, ha una passione smisurata per la pubblicità, che ha trasformato in lavoro, occupandosi di Consulenza di Marketing, Copywriting e "Socialcosi". Altre passioni sono i viaggi, la tecnologia, il calcio, le ragazze (non necessariamente in quest'ordine) e l'automobilismo, per cui è giornalista, telecronista e speaker in pista.

Mtv Movie Awards 2013: “The Avengers” è il film dell’anno

Emma Watson, da Harry Potter a sexy ladra per il film di Sofia Coppola