in ,

Kurt Cobain, Montage of Heck: la colonna sonora della spensieratezza dell’artista

E’ a tutti gli effetti un disco di inediti “Montage of Heck”, il disco della colonna sonora dell’omonimo documentario su Kurt Cobain: come accade nel docu-film, anche nel disco troviamo un Kurt spensierato e intimo.

“Montage of Heck: The Home Recordings”, questo il nuovo del disco di inediti di Kurt Cobain: nonostante l’uscita post mortem, il disco è il primo e unico album da solista del cantante. Pubblicato in più formati, Montage of Heck è disponibile anche in un’edizione deluxe con 31 tracce registrate nell’intimità di casa propria.

All’interno dell’album oltre 200 ore di registrazioni private su cassetta, trovate da Brett Morgen e usate anche per il documentario che racconta del leader dei Nirvana: “Niente di ciò che è contenuto nell’album è uscito in precedenza su disco, o, a quanto ne so, nemmeno sotto forma di bootleg.Tutto proviene da quelle cassette, e abbiamo inserito solo materiale solista, scartando le prove della band.” spiega Morgen a proposito di questo nuovo lavoro che contiene brani a partire dagli anni ’80 sino ai giorni poco prima della morte.

Chievo Verona Roma

Chievo Verona – Roma: ora diretta tv, streaming gratis Serie A

bimbo cade da seggiovia

Val Badia incidente sulla neve: bimbo di 9 anni precipita da seggiovia