in

L’Aquila, incidente sul lavoro a Barete: 32enne muore schiacciato da mezzo meccanico

Un ragazzo di 32 anni è rimasto schiacciato questa mattina, lunedì 26 agosto 2019, da un mezzo meccanico a causa di un incidente sul lavoro a Barete, in provincia de L’Aquila. Rimangono ancora da chiarire le cause del sinistro ma – stando ad una primissima ricostruzione dei fatti – pare che il giovane stesse manovrando il mezzo prima di rimanere vittima dello stesso. L’ipotesi, seppur sommaria, è che l’operaio sia rimasto schiacciato da una sponda o da una lastra della macchina meccanica, mentre operava in cantiere.

l'aquila incidente

L’Aquila incidente in cantiere, morto il figlio del titolare dell’impresa

Allertati i soccorsi, sul cantiere de L’Aquila sono immediatamente intervenuti i Vigili del fuoco, che hanno provveduto a liberare il corpo del ragazzo dal pesante mezzo, e i sanitari del 118. Anche i Carabinieri sono giunti sul posto per i rilievi e gli accertamenti del caso. Nonostante l’intervento dell’ambulanza e il successivo trasferimento all’ospedale de L’Aquila – dove il giovane è giunto in gravissime condizioni – nulla è stato possibile e il 32enne è deceduto poche ore dopo. Secondo quanto trapelato, il giovane – Alessandro Pacifici – era il figlio del titolare dell’impresa edile, la ditta di costruzioni Pacifici, per l’appunto.

Estate di tragedie, troppe morti sul lavoro

L’incidente di Barete si verifica a pochi giorni da un’altra tragedia sul lavoro in cui un uomo del Bresciano era rimasto folgorato da una scossa elettrica di 15 mila volt dopo aver urtato accidentalmente un cavo dell’alta tensione. Solo poco tempo prima, invece, altri due operai erano rimasti vittime di una fiammata, in seguito ad un’esplosione provocata dalla recisione di una tubatura del gas, mentre eseguivano lavori stradali.

Leggi anche —> Amatrice ricostruzione, oltre il danno la beffa: sfollati costretti a pagare rimozione macerie

Io e te, Stefania Sandrelli ricorda il padre: «L’ho perso molto presto»

Cecilia Rodriguez e Ignazio Moser Instagram: “nudi” allo specchio indignano i fan