in

La bimba dai capelli impettinabili: soffre della stessa sindrome di Einstein

È una malattia molto particolare e poche persone al mondo ne soffrono: si tratta della sindrome dei capelli impettinabili, la stessa da cui era affetto Albert Einstein, o almeno così si pensa. Oggi a soffrirne è una bambina di 7 anni, Wynter Seymour, del North Yorkshire (Regno Unito). La piccola abita a Northallerton e, secondo quanto riporta il quotidiano britannico Daily Mirror, era nata con grossi capelli neri. All’improvviso, però, le sono cresciuti i capelli biondi e hanno cominciato a essere impettinabili. La spiegazione è dovuta ad una modifica genetica che rende il fusto del capello a forma triangolare e non circolare, presentando una grande difficoltà nel metterli a punto con pettini e spazzole.

Sindrome dei capelli impettinabili, la storia di Wynter

La piccola Wynter, dunque, oggi sfoggia una lunga capigliatura bionda, che le è valsa il soprannome di Chuks, protagonista del film La bambola assassina. Così, infatti, la chiama mamma Charlotte che ha commentato: “Qualche volta ha un temperamento come la bambola”. La signora Charlotte ha anche affermato che prima di conoscere la diagnosi le tentò tutte pur di sistemarle la chioma: ma né l’olio e le piastre, né gli spray districanti e i prodotti per i capelli afro-caraibici sono riusciti a tenere a bada la capigliatura.

Capelli impettinabili, la bimba scoraggiata dalla situazione

La situazione ha spesso scoraggiato la piccola Wynter, che non riusciva a capire per quale motivo i suoi capelli non si mettessero in ordine. A sconfortare maggiormente la bambina, il fatto che le sue sorelline Savannah ed Esme, rispettivamente di 10 e 9 anni, non siano colpite dalla stessa condizione. Gli effetti di questa patologia esplodono tra i 3 e i 12 anni e l’unica soluzione possibile consiste nel tenere i capelli bagnati o intrecciati. La sola consolazione è che la sindrome può migliorare nel tempo, anche se le ragioni rimangono ancora sconosciute.

Leggi anche —> Zanzare, una canzone le tiene lontane: la scoperta incredibile di un gruppo di biologi

JESSICA MAZZOLI EX MORGAN

Asia Argento, Morgan rivela: «Sapevo che lei andava da Weinstein»

Rosa Perrotta Instagram, la foto dello scandalo: troppo osé per una donna incinta