in

La Borsa di Milano chiude in negativo, Spread stabile

Fluttuante il grafico degli andamenti rilevanti le performance dell’azionario italiano. L’Ftse-Mib future, dopo un’apertura a 17.560 punti, si è attestato a quota 17.530 prima di effettuare un veloce balzo in avanti che ha spinto le quotazioni attorno a 17.650. In serata, nuova contrazione introno ai 17.353. L’indice italiano chiude intorno al -1%. Le altre borse europee non segnano la controtendenza; tranne Parigi e Berlino che chiudono in leggero positivo (Cac40 +0.24% e Dax30 +0.14). Negli USA, il DJ IA termina a +0.05% mentre cede 0.30 punti percentuali il Nasdaq. Buona la giornata per Tokyo, che mostra un +1.40% con l’indice Nikkei.

Per quanto riguarda le principali valute, il Dollaro Usa, oggi, è scambiato a 1.3363 Euro (1 Euro= 1.3363 Dollari), la Sterlina a 0.8318 (1 Euro=0.8318 Sterline) e lo Yen a 119.

Lo Spread continua il suo processo di stabilità. Il differenziale tra Bpt e Bund decennali rimarca, anche oggi, la sua stabilità. Il valore pari a 264 punti base conferma la linea della continuità. Prossimo obiettivo, non impossibile data la contrazione a cui ha abituato il trend delle ultime settimane, 250 punti.

 

 

Campania, prete sull’altare: “Non votate De Mita junior”

urbano cairo

Sondaggi Elettorali, La7: il Centrosinistra perde voti