in ,

La Chiesa abolirà i “padrini” nei Sacramenti per allontanare i mafiosi?

L’arcivescovo di Reggio Calabria, Giuseppe Fiorini Morosini, a margine della cerimonia di consegna del Pallio, ha avuto un colloquio con Papa Francesco su una questione che all’arcivescovo sta particolarmente a cuore da molto tempo: allontanare i mafiosi dalla Chiesa abolendo la figura dei “padrini” nei sacramenti del Battesimo e della Cresima, poiché sarebbe un ruolo utilizzato dalla ‘ndrangheta per esercitare la propria influenza sulle famiglie e sui giovani.

cresima con padrino

Questo tema era stato già trattato ampiamente dall’arcivescovo Morosini sulle colonne dell‘Avvenire a cui aveva già dichiarato che la figura del padrino da molto tempo ha perso la peculiarità di guida teologica-pastorale, divenendo una figura di riferimento all’interno della famiglia, di un rapporto amicale o di altro.

L’arcivescovo Morosini ha dichiarato che il Papa si è ricordato di una lettera che tempo addietro gli aveva mandato, in cui aveva sollevato il problema dell’uso strumentale della ‘ndrangheta della Chiesa e dei sacramenti. Secondo l’alto prelato, il Papa lo avrebbe invogliato a discuterne con tutti i vescovi della Calabria per poi inviare una relazione scritta a lui personalmente. La contromisura al problema potrebbe essere l’abolizione, sia pure temporanea, della figura del padrino.

Nata e cresciuta in Sicilia. Studi classici e giuridici, lettrice appassionata di poesie e letteratura. Convinta sostenitrice che esiste una seconda possibilità in ogni campo anche per l'Italia.

Angelina Jolie e il dermatologo delle star: spese pazze per una pelle da fata

ottavi di finale francia nigeria

Francia – Nigeria 2-0 risultato finale. Francia ai quarti con un gol di Pogba ed un autogol di Yobo