in ,

La Cina saluta Liang Yaoyi con un inchino, muore salvando 2 vite a soli 11 anni

Liang Yaoyi, bimbo di 11 anni commuove l’intera Cina. All’età di soli 9 anni ha sfortunatamente contratto un incurabile tumore al cervello. Ormai per il bimbo era chiaro. Non aveva ancora molto da vivere. Così, poco prima di passare a miglior vita ha chiesto alla famiglia e ai medici di poter fare un nobile gesto.

11 anni muore Liang Yaoyi  cina

Avrebbe voluto donare i suoi organi per poter salvare la vita ad altre persone. Il suo sogno era infatti quello di diventare medico. Questa pratica in Cina è ancora poco diffusa, basti pensare che i primi trapianti risalgono soltanto al 2010. Quando, lo scorso 6 giugno, Liang Yaoyi si è spento, i medici hanno scattato una fotografia che ha immediatamente fatto il giro del mondo.

Dolore e rispetto per il piccolo Liang. Tutta l’equipe, poco prima di effettuare l’operazione si è inchinata ben tre volte dinanzi alla barella in cui giaceva il piccolo coperto da un telo verde. I suoi reni e il fegato hanno già salvato la vita di due persone. Come non apprezzare questo piccolo ma grande eroe?

romanzi avventura letture ombrellone

Libri sotto l’ombrellone: 10 romanzi d’avventura

Aereo abbattuto chiusura indagini

Aereo abbattuto in Ucraina: chiusa indagine Ue, presto stilato primo rapporto