in

La Coca Cola è un buon contraccettivo? Le italiane ci credono ancora

Parlare di sesso sarà mai troppo? Pare proprio di no, considerata la lunga lista di falsi miti e conoscenze sbagliate sempre più largamente diffusi. A dimostrarlo è l’ultima ricerca curata da Gfk Healthcare e riguardante ben 17 nazioni e 9 mila donne, di cui quasi 500 in Italia. Stando ai risultati, le donne italiane sarebbero le più ignoranti in materia, soprattutto sull’argomento “contraccezione”.

sesso

Sono tante le credenze sul sesso alle quali le donne italiane, soprattutto le più giovani, credono ancora: tra queste, la più allarmante è quella riguardante il miracoloso potere contraccettivo della Coca Cola! Ben 7 donne su 10 ritengono, infatti, che la bevanda, usata direttamente in vagina, sia un ottimo spermicida. Ancor più fantastica è l’idea secondo la quale basterebbe un semplice bacio per rimanere incinta, lacuna fortunatamente riscontrata in “soltanto” un’italiana su dieci.

E se finora la follia ha sfiorato la comicità, non possono che preoccupare i falsi miti più diffusi, come quello riguardante il coito interrotto. Ben il 31% delle donne italiane crede che il coito interrotto sia un sistema di contraccezione efficace, mentre è risaputo che esso è la principale causa di tante gravidanze indesiderate. Insomma, tanta ignoranza nella cultura sessuale delle italiane, per le quali sarebbe finalmente ora di aprire la mente alle giuste informazioni…

 

Written by Rosaria Cucinella

Nata nella ridente Sicilia, 21 anni e tanta passione per la scrittura ed il giornalismo online. Amo la cucina, la primavera, i red carpet della gente famosa e i film d'azione. Mi piace la moda ma paradossalmente non amo seguirla: la lunaticità comanda anche il mio stile...

Metodo Stamina: imposto ad una bimba, negato ad una donna

congelamento ovuli impiegate Apple 2014

Caso Lucentis: il Ministero della Salute chiede un maxi risarcimento alle case farmaceutiche Roche e Novartis