in

La depressione influisce sulla percezione dei colori, uno studio lo dimostra

Secondo uno studio pubblicato su Psychological Science, la depressione o, più in generale, la tristezza cambia il modo in cui vengono percepiti i colori. Se nell’immagine percepite un colore blu scuro, infatti, è probabile che non vi sentiate molto allegri.

L’esperimento ha preso in considerazione più di 200 studenti universitari: nella prima parte dello studio sono state prese in esame 127 persone divise in due gruppi. Al primo gruppo è stata somministrato un video triste, al secondo un video allegro. Al termine della visione è stata testata la loro capacità di percepire i colori. È emerso che il primo gruppo, quello del video triste, non era in grado di identificare con assoluta precisione i colori, al contrario, il secondo gruppo, riusciva con più facilità.

Un secondo test è stato poi somministrato ad altre 130 persone: alla prima metà è stato somministrato un video neutro, senza forti emozioni, alla seconda metà un video triste. I risultati sono stati uguali al primo test. Christopher Thorstenson, che ha condotto lo studio, ricercatore di psicologia presso l’Università di Rochester ha concluso: “I nostri risultati mostrano che l’umore e le emozioni possono influenzare il modo in cui vediamo il mondo intorno a noi. Il nostro lavoro avanza nello studio della percezione, mostrando che la tristezza danneggia specificamente i processi visivi di base che sono coinvolti nella percezione del colore“.

Photo Credit: Manczurov/Shutterstock.com

terremoto oggi calabria

Terremoto oggi in Calabria a Capo Vaticano: scossa magnitudo 3.1

zucchero seno

Tumore al seno prevenzione: troppo zucchero aumenta i rischi, ricerca americana