in

La lista delle religioni più strane del mondo: dalla Teiera gigante ai Maradoniani

Le cosiddette macroreligioni sono assai diffuse, conosciute e radicate nella cultura globale ma esiste una variegata realtà di culti paralleli – anzi di vere e proprio religioni sconosciute – di cui sappiamo ben poco. Abbiamo spulciato fra le religioni più strane (anche se ci pare corretto sottolineare che ogni religione che non appartenga al nostro storico vissuto ci pare a priori strana alla medesima stregua di quanto il nostro culto appaia assurdo ad altri praticanti) in modo da avere un panoramica aggiornata sulle religioni che, soprattutto nel Novecento, si sono create annoverando migliaia di credenti.

teiera gigante

Ecco la nostra lista:

1 Partiamo dal Pastafarianesimo, religione volutamente sarcastica generata da Bobby Henderson, nel 2000, per protestare contro il consiglio dell’istruzione del Kansas che ha legittimato l’insegnamento del creazionismo nelle scuole. Al posto di Dio troviamo un gigante mostro di spaghetti e polpette, che sotto effetto di una sbornia, avrebbe creato un mondo assai imperfetto.

2 Esiste anche la Religione dello Jedi, ispirata a Star Wars, i fedeli credono che tutti gli esseri viventi siano legati da un potente campo energetico che induca un’unione semicosmica capace di legare fra esse tutte le forme di vita.

3 Eccoci al Culto della Chiesa Maradoniana, il cui dio sarebbe Diego Armando Maradona. Nato nel 1998 da due cronisti argentini, che celebrano il giorno del suo compleanno come il nostro Natale, vanta più di 80.000 iscritti. Per i ferventi praticanti è possibile contrarre il matrimonio secondo la formula di questa religione che impone di santificare la propria unione al cospetto di una sacra immagine del calciatore.

4 Chiude la carrellata il culto della Teiera gigante, fondato da Ariffin Mohammed, un contadino analfabeta musulmano malaysiano, ribattezzato Ayah Pin o Padre Pin. Purtroppo un gruppo di islamici integralisti non ha mai accettato questo nuovo culto estremamente pacifico e, con veri e propri bulldozer, ha demolito il villaggio di questo credenti che, per salvarsi, si sono dovuti disperdere. Il villaggio in questione pareva una sorta di Disneyland con una gigantesca teiera nella piazza centrale che, simbolicamente, significava il riversarsi della pace e della benedizione del cielo su tutta l’umanità mentre molti edifici erano a forma di ombrello, barche decorate e colonne greco romane.

Francesca Pascale parla dell’arrivo ad Arcore di Dudina: “Dudù è scettico”

Qatar 2022 stadi

Mondiali in Qatar 2022: il Sunday Times svela che sarebbero stati comprati