in

La lite tra Ilary Blasi e Fabrizio Corona: una scenetta da copione che fa il boom degli ascolti

Fuoco e fiamme negli studi televisivi Mediaset: la lite tra Fabrizio Corona e Ilary Blasi chi se la scorda più? Qualche telespettatore dall’occhio attento e dall’infallibile fiuto investigativo aveva ipotizzato che la lite potesse essere tutto uno show per innalzare gli ascolti di un Gf Vip, diciamolo, un po’ scarico quest’anno. Il povero Fabrizio messo all’angolo da una Ilary, furiosa per via di “colpi bassi” di decennale memoria, aveva qualcosa di sospetto. E’ anche vero che, probabilmente, la collera non svanisce quando si toccano punti delicati della vita privata delle persone. Ma fino a questo punto? Fino all’esecuzione capitale pubblica? Ebbene, la verità è agli atti: la lite sarebbe stata studiata a tavolino.

Blasi Corona lite GF Vip

La situazione in Tribunale, a quanto pare, si stava mettendo male. Durante l’ultima udienza, il Pm avrebbe contestato a Corona la violazione di alcune prescrizioni previste nel provvedimento che statuiva la scarcerazione e il contestuale affidamento ai servizi sociali. Il video in questione sarebbe stato utilizzato a supporto dell’intemperanza dell’ex paparazzo proprio perché lo ritraeva visibilmente furioso e senza alcun timore di dimostrarsi tale davanti a migliaia di telespettatori. I legali di Corona, quindi, avrebbero depositato una memoria difensiva per evitare (nuovamente) a Corona il potenziale ritorno in carcere. Gli elementi che farebbero propendere per una farsa televisiva sono diversi. Ad esempio, sembrerebbe che Fabrizio, prima della (ormai celeberrima) lite, si aggirasse dietro le quinte leggendo un copione, così da memorizzare una parte ben studiata. Che fosse veramente il copione della lite? O magari erano fogli destinati a orchestrare le scuse per Silvia? Secondo l’argomentazione della difesa legale di Corona sembrerebbe sicuramente la prima ipotesi. Ad avvalorare ulteriormente la tesi ci sarebbe la decisione (da parte di Mediaset e di Ilary) di non procedere giudizialmente nei confronti dell’ex paparazzo. I produttori del programma e Lady Totti si sarebbero astenuti dallo sporgere denuncia per i comportamenti aggressivi di Corona: la distruzione di un camper della produzione che l’ex di Belen avrebbe fatto a pezzi, furibondo, e le offese dirette a Ilary definendola “la caciottara con la cellulite”.

Instagram corona - blasi lite

“Tutta Italia ha capito che tu crei gli scoop, li fai e li disfi come piace a te. Io, quelli come te, li sgamo da prima che inizino a parlare. Non vieni qui a casa mia a fare il tuo show. Perché lo show, quando inizia e quando finisce, lo decido io”. Chiudeva così Ilary Blasi la discussione, togliendo il collegamento con Corona senza dargli l’occasione di replicare. L’ex paparazzo risponde di tutto punto, utilizzando “il vero strumento del potere: i social”. Nella clip pubblicata sul suo profilo Instagram, registrato fuori dalla casa di Cinecittà, poco dopo l’attacco subito Corona ci tiene a ribadire: “Dei potenti non me ne frega un ca**o perché quello che ho vissuto io, voi non l’avete vissuto. Ricordati cosa facevi tu a 16 anni. Non è perché ti sei sposata un calciatore allora sei lì e pensi di essere migliore degli altri. Tu non sei preparata. Tu non puoi permetterti di fare una battuta a una persona che è stata due anni in carcere. Tu non sai cos’è la galera”. Organizzato o meno una cosa è certa: il programma ha fatto il boom degli ascolti!

Leggi anche –> “Grande Fratello Vip” accesa lite tra Fabrizio Corona e Ilary Blasi: il commento di Flavia Vento

Alessandria ragazza trovata cadavere in casa: si cerca un uomo

Sandro Mayer, la figlia Isabella incinta rivela: «Non era malato! Ecco cosa è successo a papà!»