in ,

La miss Rosaria Aprea nuovamente percossa dal suo ex compagno

La storia di Rosaria Aprea, 21 anni, è una storia simbolo della violenza domestica sulle donne. Stamattina un nuovo tragico capitolo si aggiunge al calvario di questa giovane donna, della provincia casertana. Antonio Caliendo, l’ex compagno dell’aspirante reginetta di bellezza, è stato nuovamente arrestato per aver molestato con sms la sua ex compagna e percosso davanti il portone di casa, malgrado il divieto di avvicinarsi alla vittima, misura che gli era stata imposta dopo essere uscito dal carcere per decorrenza dei termini di custodia cautelare.

scarpe rosse contro la violenza sulle donne

La storia di violenza venne alla luce già nel 2011, quando Rosaria Aprea concorrente di un concorso di bellezza a Pesaro, fu raggiunta dal Caliendo e fu picchiata selvaggiamente. La Aprea fu curata nell’ospedale della città marchigiana , ma non volle denunciare il suo aggressore. L’episodio più grave si verificò nel maggio 2013, quando Caliendo la pestò così violentemente da ridurla in fin di vita. Soccorsa all’ospedale di Caserta fu sottoposta a due interventi chirurgici per bloccare le emorragie interne ed asportargli la milza. La ragazza inizialmente non volle denunciarlo, si procedette d’ufficio, in diverse partecipazioni televisive ha dichiarato di volerlo perdonare. Alla fine nel novembre scorso si è risolta a denunciarlo.

Ora Rosaria Aprea ha fatto una nuova denuncia, forse mettendo termine definitivamente a questa storia sentimentale resa invivibile dall’assurda gelosia di Caliendo, al quale la squadra mobile di Caserta ha notificato l’ordinanza agli arresti domiciliari, con applicazione del braccialetto elettronico, emessa dal Gip di Santa Maria Capo a Vetere.

Nata e cresciuta in Sicilia. Studi classici e giuridici, lettrice appassionata di poesie e letteratura. Convinta sostenitrice che esiste una seconda possibilità in ogni campo anche per l'Italia.

Striscia la Notizia

Amici 13 anticipazioni 19 aprile: Rudy Zerbi intervista Enzo Iacchetti e Ezio Greggio ospiti della puntata (video)

Al Parma Vintage 2014 anche l’abito da sposa diventa retrò