in

La NASA si prepara a dare la caccia a nuovi pianeti

La prima missione riguarda un satelllite programmato per dare la caccia ai pianeti mentre la seconda è una Stazione Spaziale Internazionale che avrà lo scopo di sondare la natura delle stelle di neutroni.
Il sistema di satelliti si chiamerà TESS (Transiting Exoplanet Survey Satellite) e costerà “solo” 200 milioni di dollari mentre la Stazione Spaziale NICER (Neutron Star Interior Composition Explorer) solo 55.

L’astronave TESS utilizzerà un fila di telecamere molto potenti per scannerizzare lo spazio alla ricerca di “Exoplanets” (pianti al di fuori del sistema solare) focalizzandosi su pianeti che abbiano dimensioni analoghe alla terra e condizioni abitabili da eventuali alieni (presenza di acqua in formato liquido).

George Ricker del MIT ha reso noto che TESS sarà una sorta di investigatore dello spazio e coprirà una distanza superiore di ben 400 volte al passato per scoprire nuovi pianeti (al momento gli exoplanets identificati sono circa 871).

La precente missione d’investigazione Kepler, era stata in grado con una tecnica analoga di catalogare altri 2.700 “exoplanets” potenziali dal suo lancio avvenuto nel Marzo del 2009.
NICER invece sarà montato in cima alla stazione spazionale per misurare la variabilità delle sorgenti di raggi X cosmici, con l’intento quindi di comprendere meglio le stelle di neutroni, oggetti “super densi” originati dall’esplosione di stelle.
Si tratta di due missioni che hanno lo scopo di capire in modo più profondo l’universo. John Grunsfeld, amministratore associato della NASA a Washington, ha dichiarato: “con queste missioni cerchiamo di acquisire informazioni sulla natura delle stelle di neutroni e identificheremo sistemi di pianeti rocciosi in zone potenzialmente abitabili da studiare successivamente con telescopi come il “James Webb“. Queste missioni che fanno riferimento al programma Explorer, sebbene “low cost”, sono la priorità per la NASA e chissà che non ci permettono un giorno di venire davvero a contatto con qualche forma aliena.

Photo Credit: Dallas1200am via Compfight cc

Start Upper ed esperto di imprese tecnologiche, 42 anni, laurea e master ottenuto in Gran Bretagna. Vive a Livorno ma viaggia spesso tra Milano e Torino.

Beppe Grillo a Roma: la piazza è piena ma lui non arriva

Superata la linea di concime