in

La perdita dell’udito è causa di depressione

E’ stata più volte notata, nel corso di studi compiuti, una relazione tra la perdita dell’udito e il manifestarsi della depressione.

Chuan-Ming Li, dalla US National Institute on Deafness and Other Communication Disorders (Maryland, USA), e colleghi hanno analizzato i dati raccolti su 18.318 adulti, dai 18 anni di età in su, iscritti al US National Health and Nutrition Examination Survey. I soggetti più giovani hanno auto- riferito sul loro stato di udito, mentre il test dell’udito è stato effettuato alle persone con più di 70 anni. Tutti i partecipanti hanno compilato un questionario volto a rivelare la presenza di depressione o sintomi correlati.

Il team ha osservato che, quando la perdita dell’udito è peggiorata, la depressione ha fatto la sua comparsa. La perdita dell’udito è stata collegata ad un aumentato rischio di depressione in adulti di tutte le età , ma è stato più pronunciato nelle intervistati di età compresa tra i 18 e i 69 anni. Inoltre le donne avevano tassi di depressione più alti rispetto agli uomini.

Gli autori dello studio raccomandano vivamente: “Gli operatori sanitari devono essere consapevoli di un aumentato rischio di depressione tra gli adulti con perdita di udito e saper gestire in maniera accurata la difficile situazione”

Integratori per il Benessere Mentale

Written by Monia Trentarossi

36 anni, Amministratore di AntiAging Club, il primo sito dedicato all'AntiAging, in partnership con AMIA, Associazione Italiana Medici AntiAging. Consulenza medica specialistica e vendita online di prodotti Antiaging delle migliori marche.
Vive a Milano, appassionata di viaggi in giro per il mondo, sport (fitness, vela, sci...) cinema e buone letture. Per UrbanPost scrive di Benessere.

Mercato, Inter: l’Arsenal lancia la sfida per Morata e Casemiro

Amici 13

Amici 13 anticipazioni quarta puntata 19 aprile: eliminati i Carboidrati e Oscar