in

La Rieducazione passa attraverso il gioco degli Scacchi

Lo sport, cosi come il gioco, è notoriamente un modo per affrontare tematiche educative a tutti i livelli. IL contesto degli scacchi, data la componente strategica e mentale del gioco, si adatta particolarmente a costruire un progetto psicoeducativo sia per una questione formativa ma soprattutto in un contesto di rieducazione e prevenzione.

“A Scuola con i Re” è il bellissimo libro della collana Cambiamenti che affronta l’argomento e che contiene anche un intervista ad Ennio Moricone. Scritto da Giuseppe Sgrò, Psicoterapeuta ed esperto in Psicologia dello Sport, Sgrò è anche docente della Scuola dello Sport del Coni Lombardo e membro della commissione medico-scientifica della Federazione Scolastica Italiana.
Il testo è dedicato a insegnanti ed educatori ma anche a psicologi, pedagogisti, psichiatri, psicomotricisti ed esperti di neuro-psichiatria infantile. Il contesto del gioco degli scacchi è ovviamente analizzato per altri fini, quelli appunto della rieducazione e della riabilitazione
sia in ambito infantile che più in generale in ambiti aziendali, clinico-sanitari e carcerari.

sgro-a-scuola-con-i-re

Non ci sono riferimenti al gioco in se ma a tutto ciò che concerne gli aspetti cognitivi, metacognitivi, affettivi e relazionali che possono svilupparsi durante il gioco. Gli elementi che contribuiscono ad assistere efficacemente un paziente durante una terapia che sfrutta questo supporto vengono esplorati con dovizia di dettagli. “A Scuola con i Re” è un libro che permette di mettere in piedi un vero e proprio progetto di psico-educazione per combattere il disagio psichico e sociale nei bambini o in persone affette da queste problematiche.
Vengono forniti i fondamenti scientifici che stanno alla base di questa metodologia, incluso l’uso della narrazione o della socializzazione ed anche della psicomotricità. Tecniche applicate ad esempio giocando in gruppo o anche giocando in terra su scacchiere giganti.

Un libro utile particolarmente in una società come quella attuale dove, strutture sanitarie ed ambienti educativi necessitano di metodologie innovative in grado di portare risultati.

Photo Credit: teliko82 via Compfight cc

album nek

Verissimo: Nek racconta il suo ultimo album, la fede in Dio e l’amore folgorante per Beatrice

stefano de martino

Verissimo, Stefano De Martino papà a tempo pieno e matrimonio in vista con Belen