in ,

La Sirenetta di Copenaghen compie un secolo

Grandi festeggiamenti nella capitale danese Copenaghen, per celebrare il suo simbolo: la Sirenetta che compie un secolo. È previsto un vero spettacolo per questa icona in bronzo di 120 centimetri che da 100 anni  è a guardia del porto della città e con il suo volto minuto rivolto verso il mare, è appoggiata malinconicamente su uno scoglio. Sirenetta Copenaghen notte

Il leggendario personaggio della favola, reso immortale dallo scrittore danese Hans Christian Andersen ed  amato in tutto il mondo, verrà celebrato da migliaia di persone come si conviene: con coreografie d’acqua, tuffi e fuochi d’artifici.

La versione del film d’animazione Dysney  ha contribuito a far conoscere il personaggio soprattutto ai più piccoli, ma la favola originale non è affatto a lieto fine. La sirenetta, nell’amaro finale, non riesce a coronare il suo sogno d’amore col principe ma muore trasformandosi in schiuma. Questo, però, non ha scalfito il suo mito e i numerosi tentativi di distruggerla, come nel 2003, quando hanno tentato di farla esplodere. Ma la sirenetta ha resistito ed è solo caduta in acqua divenendo, ancora di più, simbolo e icona immortale di un’intera città. Del resto un secolo di vita va festeggiato come si deve e per questo, nel corso delle celebrazioni, decine di donne si sono tuffate nell’acqua del porto e i festeggiamenti  pervisti sono: un concerto per i più piccoli e altre esibizioni e manifestazioni musicali.

 

Seguici sul nostro canale Telegram

Libri

Test d’ammissione universitario: ecco come fare per superarlo

io canto 4 anticipazioni

Io Canto 4 un talent al sapore di Amici