in ,

La Siria prima e dopo l’Isis: un fotoracconto ripercorre i siti archeologici distrutti dal terrorismo

La Siria prima e dopo l’Isis, un fotoprogetto racconta e ripercorre i luoghi archeologici siriani distrutti dal terrorismo e dalle guerre: un confronto straziante tra la bellezza e la distruzione, tra la nostra storia e ciò che siamo diventati.

La città di Palmira protagonista del fotoracconto di Joseph Eid, fotografo dell’agenzia di stampa AFP: l’uomo ha voluto raccontare al mondo, attraverso semplici scatti fotografici a confronto, la devastazione avvenuta in Siria e nella città di Palmira a seguito dell’occupazione da parte dell’Isis, gruppo terroristico che ha fatto del Paese uno dei suoi maggiori centri di forza. “Una foto nelle foto”, il passato e la bellezza nel presente fatto di guerra e terrore: è un grido forte e rivolto a tutto il mondo quello di Joseph Eid che con il suo lavoro vuole sensibilizzare tutti a combattere il terrorismo e a fare in modo che le nostre origini e la nostra storia non vengano cancellate.

Naturalmente il Tempio di Bel non sarà più lo stesso” aveva detto a tal proposito Mamoun Abdulkarim, responsabile delle antichità siriane quando – a fine Marzo scorso – dei raid russi hanno messo in fuga l’esercito dell’Isis da Palmira: “Secondo i nostri esperti, ci sarà sicuramente modo di ripristinare un terzo della parte distrutta, o forse anche di più se effettuiamo ulteriori studi con l’aiuto dell’UNESCO … Invito archeologi ed esperti di tutto il mondo a venire a lavorare con noi, perché questo sito è parte del patrimonio di tutta l’umanità”.

(Foto: Twitter/Joseph Eid)

Amici 15 serale

Amici 15 serale 9 aprile 2016: coach presi in giro dalla produzione

laura brioschi, laura brioschi modella, laura brioschi modella curvy, laura brioschi misure, laura brioschi calendario curvy, love curvy, love curvy blog, moda curvy, modelle curvy,

Laura Brioschi modella intervista: “Curvy per me è salute, armonia e bellezza”