in

La Spesa dei Single: il 23 aprile 2015 un evento per incontrare l’amore al supermercato

Quante volte vi è capitato di rimanere incuriositi da un incontro casuale, magari al supermercato? Per chi cerca l’amore tra uno scaffale e l’altro, ecco in arrivo “La Spesa dei Single”, un simpatico evento pensato per favorire l’incontro tra potenziali anime gemelle.

L’appuntamento è il 23 aprile 2015 in almeno 72 punti vendita dislocati tra Emilia-Romagna, Lombardia e Piemonte, dove i single avranno molte più occasioni per farsi colpire dai dardi di Cupido. Il funzionamento è estremamente semplice: bando a registrazioni e pagamenti ad agenzie matrimoniali, basta semplicemente recarsi a fare la spesa negli orari indicati e legare un nastrino rosso al proprio carrello come segno di riconoscimento. Allo slogan “L’amore non si compra, ma lo trovi al supermercato”, l’esperimento “social” è nato con l’obiettivo di fare incontrare persone nella loro quotidianità, evitando l’imbarazzo di adescare qualcuno impegnato o comunque non desideroso di approcci.

La nuova invenzione di Roberto Dellanotte – organizzatore di eventi famoso ai più per aver ideato “La cena degli sconosciuti” – pare essere un successo prima ancora della sua apertura al pubblico: andare a fare la spesa per credere.

Per ogni altra informazione e per conoscere i supermercati che aderiscono all’iniziativa, date un’occhiata al sito ufficiale Laspesadeisingle.it.

(immagine tratta dalla pagina Facebook ufficiale)

Written by Corinna Garuffi

Trentun anni, laureata in Scienze della Comunicazione, lavora da anni nel sociale. Da sempre alla ricerca di notizie inerenti al mondo del volontariato e alle opportunità offerte dell’Unione Europea, è anche appassionata di fotografia, arte e cucina. Indossa per la prima volta le vesti di blogger.

Melissa Satta

Tendenze moda mare 2015: le fantasie tropical conquistano il beachwear, consigli sui colori più belli

Guerrina Piscaglia news a Pomeriggio 5

Guerrina Piscaglia news a Pomeriggio 5: gli acquisti ‘proibiti’ di padre Gratien