in

La Spezia: cadavere senza gambe emerge dall’acqua, macabro ritrovamento a Deiva Marina

La Spezia: trovato cadavere mutilato in mare, era in avanzato stato di decomposizione. Il macabr rinvenimento è avvenuto a poco più di un miglio al largo di Deiva Marina ieri mattina, 24 settembre. A fare la segnalazione un turista milanese che stava pescando a bordo di una piccola imbarcazione, sconvolto per avere scorto emergere dall’acqua i resti di un corpo. In un primo momento ha pensato che si trattasse della carcassa di un animale, poi si è avvicinato per capire meglio ed ha capito che invece si trattava del cadavere di un essere umano privo delle gambe.

vicenza trovato morto bimbo scomparso

Immediato l’allarme e l’arrivo sul posto delle forze dell’ordine e dei mezzi di soccorso. Si è reso necessario l’utilizzo di un gommone e della squadra di subacquei della Guardia Costiera. Recuperato la salma, si è preso atto che il volto era irriconoscibile; il corpo aveva indosso una t-shirt e il costume, legato alla vita un piccolo marsupio privo di documenti al cui interno c’era un coltello da cucina e un proiettile di fabbricazione francese. Al momento non si conosce la sua identità.

La salma prima è stata ispezionata dal medico legale che, dopo una prima ricognizione esterna, è riuscito ad accertare che quel corpo è di un uomo. Dopo il cadavere è stato trasportato all’obitorio dell’ospedale Sant’Andrea, sarà l’autopsia a chiarire, si spera, l’epoca e le cause del decesso. Tra le ipotesi al vaglio anche quella secondo cui il cadavere potrebbe appartenere all’imprenditore delle ceramiche di Sassuolo, Pietro Fogliani, misteriosamente scomparso il 18 agosto scorso mentre si trovava a bordo della sua barca a vela ‘Lulubelle’, il cui corpo non è mai stato ritrovato, la barca sì, spiaggiata a Vada, sul litorale livornese.

Potrebbe interessarti anche: Lanciano rapina in villa news: in un video il volto di due rapinatori aguzzini

“La vita promessa”, anticipazioni della quarta e ultima puntata della fiction con Luisa Ranieri

Pensione di cittadinanza requisiti e importo: a chi spetta? La guida completa