in ,

La Spezia: ottantenne uccide la moglie e si costituisce

Omicidio a La Spezia: un uomo di 83 anni ha ucciso la moglie in casa, al culmine di una lite, e poi si è consegnato spontaneamente ai carabinieri.

Dalle poche indiscrezioni trapelate sembra che l’uomo stesse litigando con la moglie per problemi di natura economica. Ancora non chiara la dinamica dei fatti, né la modalità con cui l’ottantenne ha ucciso la donna. Dopo il delitto l’omicida è andato dai carabinieri e si è consegnata. La vittima aveva 79 anni.

Il fatto è accaduto questa mattina alla Spezia nel quartiere Rebocco. Secondo la ricostruzione il litigio è scoppiato mentre la coppia stava facendo colazione nella casa dove vive. Indagano i carabinieri del nucleo investigativo del reparto operativo e della Compagnia della Spezia.

malnate cani news dna

Malnate cani: prelievo Dna per identificare i padroni che lasciano per strada i bisogni dei loro animali

Assunzioni pubblica amministrazione

Assunzioni 2017 enti locali: concorsi e lavoro nella pubblica amministrazione, ecco cosa cambia