in ,

La Spezia, rubato passeggino a bimba disabile: i genitori lanciano appello al ladro

La scorsa notte a La Spezia, qualcuno si è introdotto in un’abitazione di via Napoli, nel quartiere Umbertino, ed ha portato via il passeggino appartenente ad una bambina. Ma non un passeggino qualunque, bensì un’attrezzatura speciale indispensabile per la bambina, che è affetta da disabilità e se ne serve non solo per andare a scuola ma anche per scriverci, alla stregua di banco per appoggiare i quaderni.

Ad accorgersi che la carrozzina speciale per la piccola fosse scomparsa i suoi genitori, i quali, disperati, hanno immediatamente denunciato il furto alla polizia municipale. La famiglia ha origini equadoriane, ed ora si trova ad affrontare un dramma che ha reso ancora più difficile la vita della figlia.

I due genitori chiedono aiuto, fanno un appello rivolgendosi direttamente alla persona che si è appropriata del passeggino della figlia, nella speranza che abbia un briciolo di coscienza e lo restituisca. La ‘sedia’ speciale rubata, di cui la piccola non può fare a meno, ha il telaio di colore nero e le imbottiture di color verde oliva nelle parti laterali. Lo schienale, il parasole e la seduta di colore bianco avorio. “Non sappiamo come si possa arrivare a tanto, ma speriamo che chi si è macchiato di questo furto possa ritornare sui suoi passi, e ci restituisca questo dispositivo”, ha detto Margarita Victoria Zambrano, madre della bambina.

caffè amaro espresso

Giornata Mondiale del caffè: gli italiani e la sveglia preferita

domenica al museo 4 ottobre 2015

Musei gratis domenica 4 ottobre 2015: 7 itinerari bellissimi e insoliti, da Firenze a Torino