in

La squalifica fa dimettere Leonardo da direttore sportivo del Psg

Leonardo, direttore sportivo del Paris Saint Germain, ha presentato le sue dimissioni conseguenti alla squalifica subita e a dissapori insanabili con i dirigenti della squadra. Lo aveva detto e ha mantenuto la sua parola. Comunque il club parigino precisa che Leonardo resterà in carica fino alla fine dell’attuale mercato e che le sue dimissioni dal Psg saranno tenute in considerazione dal 2 settembre prossimo. Leonardo

 

In un comunicato stampa la direzione del club si dice molto dispiaciuta per la decisione presa, ma la rispetta. Diversi giornali transalpini riportano la notizia che Leonardo, questa mattina, è arrivato nella sede del Psg, ha incontrato i responsabili della società e ha consegnato loro le sue dimissioni.

E pensare che era riuscito a portare a termine e a far acquistare al club transalpino il funambolico Cavani dal Napoli. Un’operazione quasi impensabile per i comuni mortali ma non di certo per il 33enne emiro del Qatar Tamim bin Hamad al-Thani. Però la decisione di Leonardo è maturata ed era nell’aria, dopo lunghi ripensamenti, in seguito alla squalifica inflittagli dalla Federazione Calcio Francese per aver dato una spinta ad un arbitro. Al di là di queste ragioni, ci sarebbero anche dei continui dissapori con i proprietari del Club che, secondo lui, non lo avrebbero tutelato adeguatamente.

andrea offredi

Uomini e Donne, Andrea Offredi parla della crisi con Claudia D’Agostino: “Vedremo se riusciremo a trovare un punto di incontro”

Uomini e Donne, la sorella di Claudia D’Agostino parla della crisi con Andrea Offredi