in

La vita in diretta anticipazioni: ecco le novità di Cristina Parodi

Dopo aver accettato l’impegno ed aver fatto la fatica di farlo digerire alla sua famiglia, Cristina Parodi, che tornerà nella prossima stagione televisiva in onda grazie a La vita in diretta, programma pomeridiano di Rai 1, prendendo il posto di Paola Perego, in una recente intervista al settimanale Grazia ha svelato qualche piccolo dettaglio su come sarà la sua conduzione e quali novità apporterà al programma senza pensare, però, a quando conduceva Verissimo sulla rivale Mediaset.

cristina parodi

Chiarito, infatti, che: “Verissimo era un’altra tv, un altro mondo. Non ha senso proporre qualcosa che risale a vent’anni fa”, la giovane Parodi, venuta via da La7 dopo il flop del suo programma pomeridiano, ma forte del successo ottenuto dalla co-conduzione con Al Bano, ha anticipato che: “la trasmissione verrà rinnovata per volere di Rai 1. Siamo già al lavoro. Abbiamo tantissime idee, vogliamo cambiarlo, renderlo più somigliante a noi che lo conduciamo. Non dimentichiamoci che con me c’è Marco Liorni” aggiungendo che porterà sicuramente in Rai ciò che ha imparato nella Rete di Urbano Cairo.

Nella stessa intervista, affermando di poter fare bene a La vita in diretta, Cristina Parodi si è dimostrata molto sicura di sé, decisa, ma soprattutto molto consapevole di ciò che è il programma e di cosa vuole il pubblico pomeridiano. Dopo aver confermato ciò che in rete circolava già da un po’, ovvero che si portava con sé l’autore Chicco Sfondrini, noto anche per la partecipazione ad Amici, facendo una rapida analisi sullo stato dell’arte, la Parodi ha detto: “la squadra c’è ed è molto competente. Quello che credo serva fare è dare uno stile ed una atmosfera diversi per renderlo più gradevole. La tv del pomeriggio deve essere popolare, deve raccontare l’Italia: un Paese forte, provato dalla crisi ma che sta alzando la stesa”.

romeo e giulietta fiction

Alessandra Mastronardi preferisce Pierfrancesco Favino a Robert Pattinson

Calciomercato Milan: i rossoneri riscattano Rami dal Valencia per 3 anni