in ,

Labbra da baciare: obiettivo labbra voluminose, ecco come fare

E’ inutile girarci intorno, chi non vorrebbe delle “labbra da baciare” belle, carnose, piene e morbide? Di quelle labbra che anche se non si mette il gloss prima di uscire va bene lo stesso, perché basta un semplice burro di cacao per enfatizzare la loro bellezza.

Le “labbra da baciare” ideali, infatti, sono armoniose e non hanno niente a che fare con quegli artifici di silicone ammucchiati a caso sui volti della maggior parte delle “starlette” contemporanee. Se si dovessero tirare le somme, senza dubbio, si evidenzierebbe che la chirurgia negli anni ha sfornato più mostri che dive. Archiviando questi brutti scherzi di plastica, ci si può avvicinare ad uno stereotipo di labbra voluminose naturali in qualche semplice mossa. Serve solo un po’ di pazienza, perché truccare le labbra è una delle faccende più difficili, almeno è questo quello che dicono alcune make-up artist.

Per prima cosa, per preparare le “labbra da baciare” serve un correttore (in alternativa anche un semplice fondotinta) da applicare sul contorno labbra. Con questo trucchetto, infatti, si maschererà la linea e si potrà applicare la matita barando sul contorno delle labbra. Mantenendo la matita leggera, si cercherà così di disegnare un secondo contorno labbra un po’ più ampio, ammorbidendo i tratti laterali superiori, quasi come se fossero un cuore. Dopodiché si potrà distendere con il pennellino apposito il rossetto, meglio se mat e a lunga tenuta per un effetto vellutato e corposo. Il segreto in più? Enfatizzare l’arco di cupido con un ultimo tocco di correttore. Il risultato sarà da copertina!

 

Foto: Twitter.com @BossKaru_EKu

nomadi in italia

Toscana, allarme meningite: un’infermiera è la terza vittima da febbraio

Cecilia Rodriguez gossip

Cecilia Rodriguez a Mattino 5: “Pace fatta con Rachida? Lasciamo perdere”