in ,

Ladro ucciso a Latina ultime news: 3 i proiettili esplosi che lo hanno raggiunto

Ladro ucciso a Latina ultime notizie: è stata una morte istantanea quella di Demenico Bardi, il 41enne di origine napoletana sorpreso in casa mentre insieme a dei complici cercava di mettere a segno una rapina e ucciso dal figli del proprietario con diversi colpi di arma da fuoco.

La conferma arriva dall’autopsia eseguita sul suo cadavere, che smentisce quanto ipotizzato dopo un primo e superficiale esame del corpo: non due, ma tre i proiettili che hanno raggiunto l’uomo, ferendolo mortalmente. A sparare il figlio del proprietario dell’abitazione che i ladri avrebbero dovuto svaligiare, l’avvocato 47enne Francesco Palumbo.

>>> Leggi anche —> Ladro ucciso a Latina: indagato per eccesso legittima difesa l’avvocato che gli ha sparato <<<

Il medico legale tuttavia dovrà fare altri accertamenti per chiarire ulteriormente le dinamiche di morte. Sul cadavere della vittima è stata inoltre riscontrata una frattura all’emitorace sinistro, compatibile con una caduta, e i fori dei proiettili dal basso verso l’alto per posizione della vittima, elemento che quindi conferma l’ipotesi che l’uomo sia stato colpito mentre si trovava sulla scala, e che sia precipitato nel giardino della palazzina. La scala era stata appoggiata dalla banda di rapinatori per poter raggiungere il balcone del primo piano e fare irruzione nell’appartamento del padre di Francesco Palumbo, ora indagato  a piede libero per eccesso colposo di legittima difesa.

omicidio teresa e trifone news processo

Pordenone omicidio Teresa e Trifone, processo Ruotolo: in corso requisitoria pm, Giosuè condannato o assolto?

firenze morto turista spagnolo

Firenze Basilica Santa Croce: turista spagnolo rimasto ucciso da capitello caduto da navata