in

Lady D funerali, il gesto di Camilla Parker Bowles che fece infuriare la Regina 

Il 6 settembre 1997 alle ore 9:08 a Londra iniziò il funerale di Lady D, uno degli eventi più seguiti nella storia della televisione britannica (32.100.000 gli spettatori), ma più in generale nel mondo (parliamo di 2.500.000.000 persone incollate agli schermi per salutare la principessa triste). Da Kensington Palace la bara di Diana Spencer venne trasportata sopra un fusto di cannone verso l’abbazia di Westminster, dove si svolse la cerimonia. Sulla bara, ricoperta dallo stendardo reale bordato di ermellino, c’erano corone di fiori bianchi. Un omaggio voluto da suo fratello, il conte Spencer e dai suoi figli, i principi William e Harry. Per l’occasione la Union Flag venne esposta eccezionalmente a mezz’asta.

Lady D funerali, il gesto di Camilla Parker Bowles che fece infuriare la Regina

I funerali di Lady d si svolsero all’insegna della sobrietà, nonostante questo si continua ancora oggi a parlare di retroscena inediti. L’ultimo? Riguarda Camilla Parker Bowles, oggi moglie, ma a lungo amante storica di Carlo di Inghilterra, vista nell’immaginario collettivo come la “nemica” di Lady D. Di recente la biografa reale Penny Junor, nel suo libro su Camilla intitolato The Duchess: The Untold Story, ha svelato un aneddoto concernente i funerali, che ha suscitato curiosità.

leggi anche l’articolo —> Lady D, come sarebbe se fosse viva ancora oggi: la foto realizzata da un’equipe di esperti

Nel volume, come riportato da “Di Lei” e da “Il Messaggero” c’è un capitolo dedicato a Carlo e al lutto della ex moglie scomparsa. I due erano separati da tempo, ma nonostante questo il figlio maggiore della Regina Elisabetta si mostrò visibilmente colpito per l’incidente mortale a Parigi: “Il Principe era così toccato da ciò che era accaduto all’ex moglie che non si recò dalla Regina, nonostante fosse a pochi metri da lui, ma chiamò Camilla per informarla di cosa era accaduto. La Parker Bowles, che per anni era stata la nemica giurata di Diana, si recò immediatamente a Corte e rimase per diverso tempo con Carlo, consolandolo, sino al giorno dei funerali. Secondo la biografa Camilla avrebbe voluto rimanere vicina a William e Harry quel giorno, sostenendo anche Carlo.”, si legge su “Di Lei”.

L’indiscrezione svelata in un libro a distanza di anni

Questo gesto di Camilla Parker Bowles avrebbe fatto montare su tutte le furie la Regina: per la sovrana si trattava di un fatto di cattivo gusto, tenendo conto della rivalità delle due donne in passato. Il popolo britannico certamente non avrebbe “digerito” ai funerali della Spencer la presenza di Camilla, invisa soprattutto a seguito della nota intervista, in cui Lady D raccontò al mondo intero del suo matrimonio “affollato”. Per questa ragione Camilla Parker Bowles, che forse all’epoca mai avrebbe pensato di diventare duchessa di Cornovaglia, fu costretta a fuggire e a restare nell’ombra. Ai funerali, dunque, fu molto lontana dalla Royal Family, parecchio distante dal feretro.

leggi anche l’articolo —> Camilla Parker Bowles, Lady D più che mai presente: la scelta della duchessa di Cornovaglia spiazza i sudditi

Written by Cristina La Bella

Cristina La Bella è redattrice di "UrbanPost". Sin da bambina sogna di diventare giornalista. Si laurea nel 2014 in "Lettere Moderne" e nel 2017 in "Filologia Moderna" all'Università La Sapienza di Roma. Il 16 aprile 2018 riceve il riconoscimento di "Laureato Eccellente" per il suo percorso di studi. Cofondatrice di "Voci di Fondo", ha scritto, tra i tanti, con giornali quali "Prima Pagina Online", "Newsly", “SuccedeOggi" e “LuxGallery”. Nel tempo libero le piace leggere, vedere film e fare shopping. Il più grande amore: i suoi nipotini.

Venezia 76, Luca Marinelli coppa Volpi miglior attore: «Grazie a chi salva vite in mare!», il web si divide

Belen e Cecilia Rodriguez sensualissime, mano tra i seni e sul fondoschiena: «Spaccate tutte e due!»