in ,

Lady Diana, 17 anni fa la tragica morte della principessa triste

Sono trascorsi ben 17 anni dalla sua tragica morte, eppure Lady D rimane la principessa più amata di sempre. Oggi il ricordo della principessa triste è ancora più forte, è il giorno dell’anniversario dell’incidente che le costò la vita. Era la sera del 31 agosto 1997, Diana Spencer viaggiava insieme al compagno Dodi Al-Fayed a bordo di una Mercedes S280 di serie, i paparazzi non le davano tregua, poi l’ingresso nel tunnel parigino di Pont de l’Alma ed infine lo schianto. Con lei sono morti il milionario Dodi Al-Fayed e l’autista Henri Paul, mentre è rimasto gravemente ferito la guardia del corpo di Dodi, Trevor Rees-Jones.

morte lady d

Non tutti sanno che, a differenza delle altre vittime che morirono sul colpo, Diana Spencer continuò a lottare per la vita: all’arrivo dei primi soccorsi, la principessa venne liberata dalle lamiere e trasportata in ambulanza all’ospedale Pitié-Salpêtrière. Fu due ore più tardi che Diana Spencer venne dichiarata morta dai medici, inutili i tentativi di tenerla in vita a causa delle gravi lesioni interne. A distanza di più di un decennio da quel tragico incidente, su Lady Diana non si smette mai di fare ipotesi. C’è chi sostiene ancora oggi che ai tempi dell’incidente la Spencer portasse in grembo un bambino, figlio dell’allora compagno Dodi Al-Fayed.

Secondo la teoria del complotto, fu proprio quel bambino di cui Diana era incinta a rendere la principessa un bersaglio da eliminare. Da anni Mohamed Al-Fayed, padre di Dodi, sostiene questa teoria, puntando il dito contro i Servizi Segreti britannici e la Famiglia Reale, presumibilmente coinvolta. Il caso della morte di Lady Diana è però stato archiviato adducendo la colpa dell’incidente all’autista Henri Paul, imbottito di alcol e psicofarmaci. La guida di Henry Paul abbinata alla pressione dei paparazzi che seguivano in moto l’automobile è ufficialmente ritenuta la causa scatenante l’incidente. Ma nel ricordare la bellissima Lady D quel vago desiderio di giustizia non smette di ritornare a galla perché, tralasciando le carte ufficiali, la sua morte rimane sempre un enigma troppo grande da risolvere…

Anticipazioni Beautiful settimanali: puntate dal 1 al 5 settembre

Il Restauratore su Rai1

Programmi tv stasera: Il restauratore, NCIS, The woman in black, Tre uomini e una gamba, Qualcosa di personale, Adèle e l’enigma del faraone e I fantastici 4