in

Lady Diana, «Solo un’indossatrice, fosse stata un cavallo almeno avrebbe avuto un cervello»

Che Lady Diana non abbia avuto vita facile a Corte è ormai un dato di fatto, ma certe affermazioni sulla Principessa di Galles – forse – sfuggono all’opinione pubblica e ai meno esperti di ‘affari’ reali. L’esistenza della moglie di Carlo non è stata semplice sin dai primi anni di matrimonio. Quella ragazza ingenua, consigliata persino da Camilla a Carlo, non era poi così inesperta come si credeva o – magari – sono state le circostanze della vita a renderla più scaltra e meno inesperta nel gestire la propria vita pubblica e privata. Secondo quanto riportato in una delle tante biografie della principessa del popolo, il libro “Diana. Vita e destino”, pare che – venuti fuori i primi screzi tra Lady Diana e la famiglia reale – la stessa Spencer abbia cominciato a metter in cattiva luce il marito agli occhi di fotografi e giornalisti.

Lady Diana, la famiglia reale indispettita dalla principessa

Le continue fughe di notizie che avrebbero potuto porre il primogenito di Elisabetta in una posizione scomoda per il ruolo che aveva e, soprattutto, che sarebbe andato a ricoprire in quanto erede al trono, avevano infastidito non poco la sovrana e l’intera Casa Reale. Certi che dietro che queste indiscrezioni ci fosse lo zampino di Diana, i Windsor incaricarono la principessa Anna – sorella di Carlo e cognata di Lady D – di esporre alla principessa tutte le perplessità della famiglia. La figlia di Elisabetta e Filippo, che considerava la Spencer vuota e pericolosa, non ebbe difficoltà nell’esprimere a Diana ciò che pensava.

“Un giorno potrebbero venire a dare la caccia a te”, Anna contro la principessa del popolo

«Prima che tu arrivassi – disse la principessa Anna rivolgendosi a Lady Diana in occasione di una breve visita a Kensington Palacenon c’erano mai state fughe di notizie. Ora la barca è così piena di buchi che non c’è da stupirsi che stia affondando. Al tuo posto non racconterei così tante balle: un giorno – aveva detto quasi sibillina – potrebbero venire a dare la caccia a te». La durezza di Anna – a quanto risulta dalla stessa fonte – si era già manifestata quando la sorella di Carlo si era espressa sulla cognata con alcuni amici. In quell’occasione – usando un gioco di parole – aveva detto di Lady Diana: «È solo un’indossatrice (clotheshorse). Ma se fosse un vero cavallo (horse) potrei amarla di più, perché i cavalli almeno hanno un cervello».

Leggi anche —> Lady Diana, appena nata senza nome per una settimana: ecco perché

Serena Autieri Instagram, le cosce scoperte mandano fuori di testa: «Una Diletta Leotta stagionata»

Melissa Satta super sexy su Instagram, la foto in costume a testa in giù è da girare la testa