in

L’amore non esiste, per la scienza è solo un’illusione

L’amore non esiste, almeno è quanto afferma uno studio scientifico che vede in questo sentimento solamente una pura illusione causata dalla dopamina e dall’ossitocina: ecco cosa racconta lo studio spiegato in un video dell’American Chemical Society.

Secondo una tesi scientifica, il sentimento che anima molte persone a cercare per anni la propria metà non esisterebbe ma sarebbe solamente un’illusione dovuta all’aumento della dopamina e dell’ossitocina nel cervello: in particolare, le sostanze prima citate sono neurotrasmettitori prodotti nel cervello quando sottoposto a stimoli positivi quali, per esempio, il sesso ma anche il cibo o le droghe.

Secondo gli scienziati ed, in particolare, secondo Abigail Marsch l’amore provocherebbe le stesse sensazioni piacevoli e quindi il medesimo aumento di dopamina e ossitocina causato: a prova di questa tesi, uno studio condotto sulle arvicole della prateria, animali generalmente monogami. Quando gli scienziati hanno somministrato loro un inibitore dei due neurotrasmettitori in gioco, però, negli animali è emerso il solo desiderio di diffondere il seme e, quindi, di accopparsi con il maggior numero di partner possibili.

 

William Herschel Urano scoperta

13 marzo 1781, William Herschel scopre Urano: il primo pianeta ad essere scoperto con il telescopio

Turchia, attentato in centro ad Ankara: prima un’esplosione poi gli spari, ci sono morti e feriti