in

Fare l’amore…da soli: il documentario “Sticky: A (Self) Love Story” ne spiega i segreti (Video)

Fare l’amore da soli, il documentario “Sticky: A (Self) Love Story” affronta quello che è considerato uno dei tabù della nostra società, la masturbazione: ecco il trailer ufficiale del documentario diretto da Nicholas Tana.

“Non denigrare la masturbazione. E’ il sesso con qualcuno che amo” diceva Woody Allen nel suo celebre film “Io e Annie”: ecco allora che Nicholas Tena affronta quello che è uno dei più grandi tabù della nostra società in un documentario dal titolo “Sticky: A (Self) Love Story”. Il regista parte dalle leggende metropolitane e gli stereotipi più comuni sul tema, dal “fa diventare ciechi” al “rende impotenti”, per approfondire l’argomento da numerosi e diversi punti di vista, da quello religioso a quello sociale.

Gli interventi presenti nel documentario saranno numerosi e di diversa levatura: già dal trailer, si può vedere come a parlare siano sessuologi ma anche ma anche sacerdoti, rabbini o porno star. Dal video trailer del documentario, non solo passano davanti agli occhi immagini di sex toys e di celebri film, ma giunge anche alle orecchie una frase che non può che far scoppiare in una risata “Se Dio non avesse voluto che ci masturbassimo, ci avrebbe fatto le braccia più corte”.

(Foto: Aleynikov Pavel/Shutterstock)

Riforma pensioni 2016 Flessibilità pensione anticipata

Riforma pensioni 2016 ultime novità: flessibilità, pensione anticipata Cesare Damiano convincerà Matteo Renzi?

Carpi Roma probabili formazioni

Carpi – Roma diretta live Serie A, risultato finale 1-3: Dzeko torna al gol