in ,

L’amore strappato fiction: il personaggio di Arianna ispirato da Angela Lucanto, la bambina “rapita” dalla giustizia

Il 31 marzo 2019 è andata in onda su Canale 5 “L’amore strappato”, fiction in tre puntate con Sabrina Ferilli ispirata alla storia vera di Angela Lucanto. La storia di Angela non è solo una storia drammatica, ma è anche il racconto di quanto l’amore e la perseveranza siano più forti di tutto.

View this post on Instagram

Al via su #Canale5 #Lamorestrappato, nuova serie liberamente tratta da una storia vera e interpretata da #SabrinaFerilli ed #EnzoDecaro. Prodotta da Jeki Production, e diretta da Ricky Tognazzi e Simona Izzo, racconta di un incredibile errore giudiziario: una bambina di sette anni viene strappata alla sua famiglia. La mamma, interpretata da #SabrinaFerilli, lotta con tenacia, coraggio e determinazione per riavere la sua bambina e dimostrare l’innocenza del marito, Enzo Decaro, ingiustamente accusato di molestie. La fiction è tratta dal libro #RapitadallaGiustizia scritto dalla protagonista, ora adulta, Angela Lucanto, insieme a #MaurizioTortorella e #CaterinaGuarneri.

A post shared by Qui Mediaset (@qui_mediaset) on

Leggi anche: Sabrina Ferilli per 5 anni tormentata da uno stalker

La vera storia di Angela Lucanto

Angela a soli 7 anni è stata prelevata da scuola dai Carabinieri senza saperne il motivo. In pochi attimi la sua vita e quella della sua famiglia sono state stravolte. Il padre di Angela era stato accusato di molestie sessuali dalla cugina di 14 anni. La cugina di Angela era affetta da disturbi mentali e le sue accuse erano infondate, ma questo non ha fermato la giustizia.

I Carabinieri misero sotto torchio Angela cercando di farle confessare di essere stata molestata dal padre, ma nonostante la bambina avesse solo 7 anni, non cedette a nessuna delle promesse delle forze dell’ordine che le dicevano “Se confessi ti rimandiamo dalla mamma”. Questo non bastò a scagionare il padre. Ogni più innocente gesto o disegno di Angela venne interpretato a sfavore del padre.

Dopo due anni di lotte il padre venne scagionato, ma l’incubo non finì. Angela venne adottata da un’altra famiglia che le raccontò della morte dei genitori, ma lei è una ragazzina intelligente, caparbia e non si arrese. Finalmente a 18 anni, libera dai vincoli dell’adozione, Angela riuscì a tornare tra le braccia della sua famiglia.

L'amore strappato

Angela e Arianna, le similitudini

La fiction “L’amore strappato” con protagonista Sabrina Ferilli racconta la storia di un padre ingiustamente accusato di molestie sessuali nei confronti di sua figlia. La madre di Arianna non si dà per vinta e inizia la sua lotta contro la giustizia per riunire la sua famiglia. L’incubo non finisce neanche nel momento in cui le accuse cedono, poiché ormai Arianna è stata adottata da un’altra famiglia. Nella fiction il ruolo di Arianna è visto in due momenti a 7 anni e poi finalmente a 17 quando si potrà ricongiungere con la sua famiglia.

La prima puntata della fiction ha raccontato la storia di Arianna fino all’arresto del padre, domenica 7 aprile 2019 andrà in onda la seconda puntata dove vedremo Sabrina Ferilli che lotterà senza sosta per riprendersi la sua famiglia.

La fiction per quanto sia una versione romanzata della realtà, rimane comunque molto vicino alla storia vera, infatti è ispirata al libro “Rapita dalla giustizia” scritto da Angela Lucanto.

Codice della strada novità: via libera ai 125 in autostrada, ecco da quando

Congresso famiglia Verona, insulti gay e saluto romano. Giovane inneggia a Salvini e mostra il fondoschiena ad una poliziotta