in ,

Lampedusa, esplosione bombola su un barcone di immigrati: morta una donna, 18 feriti

Ennesima tragedia a bordo di un barcone di immigrati proveniente dalla Libia e diretto verso le spiagge italiane. Lo scoppio di una bombola di gas sull’imbarcazione ha infatti provocato la morte di una donna, ustionata dall’esplosione. Altri 18 immigrati sono rimasti feriti nell’incidente durante la traversata.

Sul barcone, si apprende, erano presenti 89 persone, provenienti dall’Eritrea e dalla Somalia, e dirette verso le coste di Lampedusa. All’arrivo sull’isola, i migranti sono stati soccorsi dagli uomini della Guardia Costiera.

Le persone ferite sono invece state immediatamente raggiunte dagli elicotteri del 118 e condotte a terra per ricevere i medicamenti. Attualmente sono stati smistati e ricoverati nei Centri Grandi Ustioni di Palermo.

dublino-weekend-mare-montagna

Dublino: un weekend low cost tra mare e montagna

Marchionne stipendio

Fiat, Sergio Marchionne lancia lo stipendio legato ai risultati: è rivoluzione