in

Lampedusa, turista si arrampica per fare una foto: sfiorata la tragedia all’Isola dei Conigli

Un turista è rimasto ferito a causa di una caduta da una scogliera dell’Isola dei Conigli a Lampedusa. L’uomo si stava arrampicando sul costone roccioso per scattare una fotografia quando scivolando si è portato dietro una parte del costone. I sassi caduti dalla scogliera sulla spiaggia, oltre a ferire l’uomo, hanno anche alzato una nuvola di polvere. Sul posto sono giunti immediatamente i medici del 118 per prestare i primi soccorsi all’uomo rimasto ferito. Inoltre a causa della frana sono giunti sul posto anche i Vigili del Fuoco e la Guardia costiera per monitorare la situazione.

Leggi anche –> Omicidio Isabella Noventa, Freddy Sorgato scrive una dura lettera dal carcere: nuove accuse

Lampedusa, turista ferito dopo una caduta

Un turista è rimasto ferito a causa di una caduta mentre si stava arrampicando, passando direttamente dal mare, sulla scogliera dell’Isola dei Conigli a Lampedusa. L’uomo è stato messo in salvo dall’immediato intervento dei Vigili del Fuoco e poi trasportato al poliambulatorio dell’Isola per le medicazioni. L’Adnkronos ha riportato le parole della moglie dell’uomo: «Mio marito si è arrampicato dal mare nella scogliera per fare delle foto, ma sono caduti dei massi, lui si è spaventato, invece di scendere e salito ancora e si è procurato lievi ferite». Anche il dottore del poliambulatorio, Francesco Cascio, ha rassicurato tutti sulle condizioni del turista. Il medico all’Adnkronos ha dichiarato: «Non è grave, ha riportato solo delle escoriazioni. Al suo arrivo ha camminato da solo, era molto spaventato ma non è assolutamente grave».

Le parole del sindaco di Lampedusa

Anche il sindaco di Lampedusa, Salvatore Martello, ha spiegato quando successo al turista rimasto ferito sull’Isola del Coniglio. Il sindaco ha dichiarato: «Non c’è stata alcuna frana, ma solo la caduta di terriccio nella parete della Tabaccara che non sovrasta la spiaggia dell’isola dei Conigli, perché una coppia si stava arrampicando e gli è scivolato il terreno sotto ai piedi. L’allarme ci ha fatto scattare ma è stato ingigantito. Quattro turisti si sono avvicinati con un barchino, poi sono arrivati ai piedi del costone. Uno sarebbe salito, la moglie lo avrebbe cominciato a seguire mentre due ragazzi sono rimasti vicino al mare. I due che stavano salendo si sono spaventati per il terriccio che gli sfuggiva sotto ai piedi e hanno chiamato i Vigili del Fuoco. L’accesso all’isola dei Conigli non è mai stato chiuso».

Leggi anche –> Listeriosi in Spagna: è allarme epidemia, dichiarata emergenza mondiale

Vittorio Sgarbi attacca il M5s: «Alleanza col Pd? Pur di restare, governerebbero con l’Isis!»

Carla Fracci a “Io e te”, Pierluigi Diaco rimprovera Santino Fiorillo: poi gela Sandra Milo per una battuta