in

Lando Buzzanca confessioni choc sulla moglie: «Sono stato un uomo di m***a. Dopo la sua morte…»

In un’intervista a “Libero” Lando Buzzanca, attore palermitano che ha compiuto 83 anni lo scorso agosto, si è raccontato come forse mai prima d’ora: ha parlato della sua vita privata, del suo allontamento dalle scene e di cosa ne pensa della coeva situazione politica in cui versa l’Italia. Senza risparmiarsi, Lando Buzzanca ha speso qualche parola anche sul cinema, a cui non si dedica  più da tempo, puntando il dito contro i produttori: «Ho appena rifiutato quattro film: tre perché pagavano poco e il terzo perché non mi piace il personaggio che mi avevano offerto. Oggi purtroppo è così e oltretutto le settimane a disposizione sono troppo poche: quando ho cominciato a recitare io avevamo quattordici settimane di lavorazione, oggi appena tre!».

Lando Buzzanca lontano dal cinema e pronto al matrimonio: «Ho la disgrazia di essere un uomo che vive di amore!»

Lando Buzzanca, tuttavia, non esclude un rientro in tv. Nel corso dell’intervista ha parlato, infatti, di un progetto che lo vedrebbe al fianco della sua nuova compagna, più giovane di 43 anni: «È una cosa che dovrei fare con Francesca, la mia ragazza: ma la verità è che non mi piace più lavorare, ogni tanto dico di lasciar perdere. Anche perché la memoria mi sta abbandonando, faccio fatica a ricordarmi le cose. Ho quasi 84 anni, meglio che me ne sto a dare amore a me e alla mia ragazza. Perché io ho la disgrazia di essere un uomo che vive di amore!». Lo stesso attore ha poi confessato che nell’aria ci sarebbe anche un matrimonio, ma prima vorrebbe fare una cosa: «Oggi mi ha detto di essere pronta a farlo, ma io voglio aspettare almeno di vendere una grande villa che ho fuori Roma. […] Lei potrebbe prendere parte dell’eredità, se fossimo sposati!».

Lando Buzzanca: «Sono stato un uomo di m***a. Dopo la morte di mia moglie…»

Lando Buzzanca ha svelato anche un episodio successo dopo la scomparsa della moglie. La morte non gli fa paura e vorrebbe raggiungere i 90 anni: «Dopo la morte di mia moglie Lucia ho cercato di ammazzarmi tagliandomi le vene e sono stato venti giorni in ospedale!». Con lei non sono state sempre rose e fiori, l’attore ha confessato di non essersi sempre comportato bene: «Sono stato un uomo di merda, perché appena trovavo una donna capace di farmi vivere un momento o un giorno insieme ci andavo. Però poi tornavo sempre a casa perché mia moglie l’amavo, l’amavo veramente. Era una donna straordinaria, siamo stati sposati per 53 anni!». Politicamente Lando Buzzanca stima in modo particolare Matteo Salvini, il leader della Lega: «È intelligente, per questo lo vogliono fare fuori. Ma è uno che parla dicendo cose serie: quando ha fermato le navi è perché non se ne poteva più, si stava esagerando. Aiutiamo le persone ma non tutti: non possiamo avere settecento milioni di persone che entrano in un paese, ci stanno mangiando l’Italia!».

leggi anche l’articolo —> Nadia Toffa su Instagram: sempre più bella nonostante la chemio, fan in visibilio

Nadia Toffa su Instagram: sempre più bella nonostante la chemio, fan in visibilio

Niente passeggiata nello spazio: alla Nasa mancano le tute per le donne astronauta