in

L’animalier, il trend di stagione re delle passerelle

Indiscusso re delle passerelle per la moda donna, autunno – inverno 2013/2014, è lo stile l’Animalier. Abiti, borse, sciarpe e accessori rigorosamente dalle stampe chiazzate e fantasie maculate. Un trend che va dettando legge dai pulpiti delle capitali della moda e che negli anni non passa mai di moda.scarpa l'animalier

Per una donna audace, sensuale che non vuole mai rinunciare all’eleganza pur mantenendo la sua eccentricità. E le grandi griffe danno libero sfogo al loro estro e propongono tante varianti del trend del momento: la versione tigrata sui cappottini di Blugirl ne è un esempio, oppure, un must irrinunciabile per le più modaiole è il total look proposto da Moschino Cheap & Chic:  giacca e cigar pants con tanto di camicia e scarpe coordinate. Ancora, lo ammiriamo in stile ghepardo sull’abito Emanuel Ungaro arricchito da farfalle décor in oro. Tra le rivisitazioni più nuove ed interessanti, notevole è quella di  Burberry Prorsum, che rilegge l’animalier in chiave romantica e trasforma le chiazze in micro cuori. Sexy ed eleganti le décolleté con stampa leopardata, tacco a spillo e seducente interno in pelle fucsia proposte dalla designer Ursula Mascarò. L’animalier affascina da sempre molti designers, perché si presta ad assumere molteplici identità, e accosta le personalità e sensibilità più antitetiche, che vanno dal pop soft al provocatorio e lussurioso.

Seguici sul nostro canale Telegram

Hart of Dixie, la bellissima Jaime King da “Lemon” al sequel di Sin City

Il Segreto, l’attore Alex Gadea smentisce l’amore con “Pepa” nella realtà