in

L’app Periscope investe sui live streaming di Gopro

Periscope, App di proprietà del marchio Twitter, si apre alle dirette video di GoPro. Coordinazione e sinergia per unire i due mondi e fornire un servizio migliore al cliente. Scali una montagna? Ti lanci nel vuoto con un paracadute? Ti immergi nelle acque infestate degli squali? Perché non farlo in diretta?

Fino ad ora Periscope è stato un “giochino” interessante, ma non ancora sfruttato a pieno. L’idea di unire l’app a GoPro ha in sé la doppia forza di renderlo associabile al brand di videocamera più spericolato al mondo, dandogli una connotazione nel ricco panorama dei Social Network, e di venire incontro alle difficoltà che nell’ultimo anno le due aziende americane hanno affrontato. Non è stato infatti un anno roseo per GoPro che ha dovuto tagliare del 7% il personale. Neanche Twitter naviga in buone acque, trovandosi impantanato in uno stato di secca di mercato e non riuscendo ad attrarre nuovi utilizzatori.

Ma come funzionerà il nuovo servizio per le dirette di Periscope? E’ la stesso Twitter ad annunciare il modo con cui avverrà. La compagnia americana scrive in una nota che la trasmissione dei video streaming funzionerà solo dall’App di Periscope per iPhone, compatibilmente ad un modello 5S o superiore. Per quanto riguarda GoPro lo strumento è il top della serie Hero 4. Limitazione sullo streming, ma non sulla fruizione. Tutti i dispositivi saranno abilitati per ricevere le immagini dei video.

Photo Credit: Shutterstock.com

Carnevale con festa estense Ferrara

Carnevale Rinascimentale Ferrara 2016: date, eventi e banchetti per riviverne i fasti

I lavori piu richiesti del futuro

I lavori più richiesti del futuro: 12 professioni da scegliere