in ,

L’Arena Giletti: la rabbia del giornalista e che rimanda al mittente tutte le minacce

L’Arena di Giletti è iniziata, quest’oggi, in maniera completamente diversa. Il noto conduttore e giornalista ha voluto lanciare un messaggio ben chiaro e rimandare al mittente tutte le minacce e le pressioni dell’ultima settimana. A scatenare numerose polemiche, ma a creare numerosi problemi alle persone presenti in studio è stata la puntata andata in onda domenica scorsa, 26 febbraio 2017.  Con la camera fissa sul suo volto colmo di rabbia Giletti ha raccontato ai telespettatori e al pubblico presente in studio di aver ricevuto, poco prima di andare in onda, una telefonata che mai e poi mai avrebbe voluto ricevere. Uno dei suoi ospiti gli ha detto: “io temo per la mia vita“.

Reo di aver preso parte alla puntata de L’Arena di Giletti di domenica scorsa, il Presidente di Riscossione Sicilia Antonio Fiumefreddo ha informato Massimo Giletti delle minacce di morte giunte sulla sua persona e delle numerose intimidazioni ricevute dopo aver preso parte alla puntata del noto contenitore di Rai 1. Massimo Giletti, preoccupato, ha subito chiamato un’altro dei suoi ospiti, il Capo della Protezione Civile in Calabria e ha scoperto che anche quest’ultimo è stato minacciato di morte.

A questo punto, sempre più scuro in volto, Giletti ha detto: “io guardo questi signori che ci stanno sicuramente seguendo e dico che per me le minacce e le pressioni che ho avuto anche io sono solo uno stimolo per andare avanti” aggiungendo che gli ospiti minacciati per essere stati ospitati da lui in studio sono: “persone di cui l’Italia dovrebbe essere contenta e sulle quali poggiare il proprio futuro“. Giletti ha poi concluso il suo messaggio dicendo: “finché mi lasceranno stare in questo posto io sono con loro e l’Arena è aperta per loro“.

Il conduttore de L’Arena ha poi continuato rispondendo a tutte le critiche ricevute e dicendo di avere documenti ben chiari in mano e le prove di quanto detto e di quanto, oggi, avrebbe ancora mostrato ai telespettatori: “le carte sono qualcosa di preciso … l’oggetto del contendere sono i vitalizi della regione Sicilia … ” sottolineando che chi dice che si occupa solo della Sicilia deve sapere di sbagliarsi perché nella trasmissione di Rai 1 si è sempre parlato di tutti i “furbetti”.

Massimo Giletti ha poi specificato: “mi hanno accusato di fare falsa informazione e di dire sempre e solo bugie” e ha continuato a intervistare i suoi ospiti parlando di vitalizi, “furbetti” e politici vari.

film stasera in tv

Stasera in Tv, Eroi senza tempo: tutti il film di Canale 5

Domenica Live diretta

Domenica Live oggi ospiti 5 marzo 2017: Massimo Ceccherini, Alberico Lemme, Marco Baldini e Francesca e Cristiano De André