in ,

L’aretino Paolo Lombardi disegna per Papa Francesco

Paolo Lombardi è un autore satirico di Arezzo. Cartoonist col bernoccolo della caricatura e del ritratto, in passato ha collaborato con la livornesissima rivista di satira “Il Vernacoliere” e tuttora pubblica le sue vignette su diversi giornali internazionali. Che c’è di strano? Che Paolo, parafrasando lo slogan di una réclame del tempo che fu, secondo noi aveva in testa un’idea meravigliosa: disegnare per il Papa. E c’è riuscito.
È infatti l’unico autore italiano che compare con un proprio disegno nel libro a fumetti “O Papa sorriu!” (“Il Papa
sorrise!”), progetto made in Brazil che è stato consegnato qualche giorno fa a Papa Francesco da Odilo Pedro Scherer, cardinale e arcivescovo di San Paolo del Brasile. E Bergoglio sembra proprio aver apprezzato le garbate prese in giro del volume, tant’è vero che le sue risate pare si siano sentite al di qua del Portone di Bronzo.

L'autore satirico Paolo Lombardi

L’autore satirico Paolo Lombardi

L’iniziativa ha visto la luce grazie a José Alberto Lovetro, cartoonist brasiliano e presidente dell’Associação dos Cartunistas do Brasil, che ha voluto omaggiare Sua Santità per il buonumore che riesce a trasmettere al prossimo con la sua affettuosa semplicità. «Un anno fa, quando era in visita in Brasile, col suo sorriso e col suo abbraccio Papa Francesco conquistò davvero tutti, specialmente i giovani» racconta Lovetro. «Da quel momento in poi – aggiunge – i disegnatori brasiliani iniziarono a pubblicare illustrazioni molto simpatiche a tal riguardo, trend che di lì a poco fece sbocciare l’idea di questo tributo, a cui hanno collaborato anche cartoonist di altri paesi». Tra questi, il toscano Paolo Lombardi, artista schietto, sanguigno. Che si è detto felicissimo di aver contribuito a far prendere la ridarella a Papa Francesco.

 

La vignetta di Paolo Lombardi contenuta nel libro

La vignetta di Paolo Lombardi contenuta nel libro

“La mia satira è di stampo internazionalista: gioca molto con i simboli e comunque non ha necessariamente come scopo il far ridere, ma anche quello di far riflettere, specie denunciando le ingiustizie” spiega Lombardi. Nato nel 1963 in quel di Bibbiena (Arezzo), Paolo – che si firma “LP” – a 17 anni ha lasciato la scuola ed è finito in fabbrica come operaio, dove ancora oggi, come ironizza lui stesso, “sconta l’ergastolo”: ma disegna da decenni. Ha firmato (e per alcune testate continua a firmare) illustrazioni satiriche per “Stern”, “Il Quotidiano della Satira”, “Mamma!” (nel 2009 Premio Internazionale di Satira Politica di Forte dei Marmi), “Liberazione”, “La Repubblica”, “L’Espresso”, “Virus”, “L’Unità”, “Il Nuovo Male”, “Casentino 2000”, “Il Vernacoliere”, “360 Week Magazine”, “Don Quichotte Satire Magazine” (rivista diffusa in Germania e Turchia), “Irancartoon”, “Syriancartoon”, “Brazilcartoon” e “Cartoonmovement”. Ha esposto a Berlino, Istanbul, San Paolo del Brasile e al Museo della Satira di Forte dei Marmi. E a marzo il suo talento visionario sarà di nuovo in mostra a San Paolo quando i fumetti del progetto “O Papa sorriu!” verranno esposti nel Museo di Arte Sacra della città.
“Quando ero bambino – conclude Lombardi – mio padre mi diceva che un giorno con i miei disegni sarei arrivato lontano. Anche quando avevo vent’anni mi diceva la stessa cosa: ma io, proprio a vent’anni, preso dallo sconforto, smisi di disegnare. In seguito naturalmente ho ripreso, ma i miei primi successi internazionali sono arrivati soltanto a partire dal 2008 e lui, essendo venuto a mancare nel 1999, non ha potuto gioirne. È il mio unico rimpianto”.

La consegna del libro al Papa (foto tratta da "L'Osservatore Romano")
La consegna del libro al Papa (foto tratta da “L’Osservatore Romano”)

La foto che ritrae Papa Francesco (allegata a questo articolo) è tratta da “L’Osservatore Romano”.

Seguici sul nostro canale Telegram

emma marrone

Emma Marrone: dalla conquista della Germania all’Eurovision Song Contest (video)

Grasso Addominale com eliminarlo

Stop all’accumulo di grasso addominale