in ,

Lassana Bathily, Parigi ha un eroe musulmano dopo la strage: ecco chi è e che cosa ha fatto

Dopo Ahmed Merabet, il poliziotto ucciso dai fratelli Kouachi nel massacro di Charlie HebdoParigi e tutta la Francia celebrano un nuovo eroe musulmano: si chiama Lassana Bathily ed è il commesso che è riuscito a mettere in salvo almeno sei ostaggi durante la strage che si è consumata il 9 gennaio 2015 nel supermercato kosher di Parigi, durante la quale hanno perso la vita quattro persone.

Lassana ha 24 anni, è un musulmano originario del Mali e ha come segni distintivi coraggio e astuzia da vendere. Secondo il racconto degli ostaggi sopravvissuti alla rappresaglia che ha sconvolto il negozio nei pressi di Porte de Vincennes, sarebbe stato il ragazzo, una volta appresa la gravità della situazione, a decidere di chiudere nella cella frigorifera più clienti possibili, avendo l’accortezza di spegnere l’impianto di raffreddamento e la luce per evitare di destare sospetti. E a riuscire, in seguito, a fuggire all’esterno e ad allertare le forze di polizia.

Non è chiaro il numero degli ostaggi che sarebbe riuscito a mettere in salvo: alcune fonti parlano di sei persone, altre di quindici. Quello che è certo, è che il ragazzo è diventato il nuovo eroe nazionale: dopo i cartelli e le bandiere “Je suis Charlie” che anche stamattina hanno invaso Parigi in occasione della grande manifestazione contro il terrorismo, ora sui social circola anche lo slogan “Je suis Lassana Batthily”, mentre su Twitter l’hastag del momento è #unemedaillepourlassana. La Francia e il mondo intero sono tutti con lui, l’eroe silenzioso che è riuscito a sconfiggere ogni pregiudizio.

(immagine tratta da Facebook)

Ragion di Stato con Luca Argentero

Anticipazioni Ragion di Stato 12 gennaio: parte la spy story con Luca Argentero

Veronica Panarello disposta a morire per dimostrare la sua innocenza

Andrea Loris Stival, Veronica Panarello potrebbe essere stata aiutata da un complice