in

L’attaccante italiano Pellé s’innervosisce e prende a calci qualsiasi cosa (Video)

È molto difficile per un giocatore mantenere la calma in campo se poi non si riesce ad agguantare il risultato prefisso il nervosismo prende il sopravvento. Questo è quello che è successo a Graziano Pellé che al triplice fischio finale della partita tra Feyenoord e Twente ha perso la testa prendendo a calci una panchina, una porta e una telecamera perché era arrivato un pareggio incassato in rimonta ed inaspettato che ha impedito al Feyenoord di riuscire a raggiunge proprio il Twente, al secondo posto della Eredivisie. Graziano Pellè2

È indubbio che il pareggio è stato una grossa beffa ma la reazione del pugliese Pellé è stata decisamente eccessiva e censurabile.

 

 

http://youtu.be/NT0Hr5M4QyA

Nicola Gratteri Expo 2015 e Mafia

Nicola Gratteri ministro? Ecco perché secondo noi è meglio che non lo sia diventato

Miroslav Klose come ronaldo

Mercato, Lazio: il futuro di Klose è un rebus